No, Amazon Prime non vuole farvi nessun regalo, occhio alla truffa via SMS! (foto)

Giovanni Bortolan

Nel corso degli ultimi giorni si sono moltiplicate le segnalazioni sul web di un nuovo SMS spam che gira tra gli smartphone di oggi e che, in maniera assolutamente non malevola, si spaccia per il servizio Amazon Prime (sotto l’appellativo AMZ PRIME, tra l’altro mai usato ufficialmente dallo store) desideroso di farvi avere un regalo. Si tratta ovviamente di una truffa bella e buona.

L’SMS, il cui testo recita: “[Secondo Avviso]: XXX, Abbiamo cercato di contattarti per il tuo regalo di AMZ PRIME, Per richiederlo segui il seguente link: *link fraudolento qui*“ è stato studiato per trarre in inganno gli utenti meno attenti (o avvezzi) a queste dinamiche. Il mittente infatti non ha nulla a che fare con Amazon Prime, servizio che per altro viene proposto tramite abbonamento annuale e che di regali non ne fa.

LEGGI ANCHE: LG Wing ufficiale: altro che “tvfonino”, ecco il primo smartphone al mondo con doppio schermo rotante

Il consiglio è sempre il medesimo: non cliccate il link e in maniera più assoluta non inserite dati personali. Tenete pure d’occhio eventuali varianti nel testo del messaggio. Potrebbe infatti presentarsi a voi sotto forma leggermente diversa, le conclusioni comunque non cambiano.

Fonte: tariffando