Gli iPhone del futuro potrebbero condividere qualcosa con gli attuali Apple Watch

Vincenzo Ronca

Una delle caratteristiche più interessanti degli attuali Apple Watch è la resistenza all’acqua, implementata meccanicamente anche per mezzo di un meccanismo di espulsione dell’acqua dagli speaker del dispositivo.

La stessa caratteristica potrebbe arrivare in futuro sui nuovi iPhone, questo è quanto trapela da un recente brevetto depositato da Apple presso l’ufficio brevetti statunitensi. Il meccanismo implementato da Apple per espellere l’acqua dallo speaker per mezzo dell’emissione di specifici suoni e vibrazioni. La stessa tipologia di tecnologia è prevista nel brevetto depositato da Apple per iPhone, il quale lo renderebbe ancor più idrofobico.

LEGGI ANCHE: POCO X3, la recensione

La tecnologia brevettata da Apple sarebbe adatta all’espulsione di acqua dolce, acqua salata e vapore. La stessa sarebbe anche in grado di permettere la rilevazione di cristalli di sale sulla maglia acustica dello speaker.

Il brevetto appena pubblicato dal USPTO statunitense non implica assolutamente che Apple intenderà procedere all’implementazione della tecnologia di espulsione dell’acqua sui prossimi iPhone. Vi terremo aggiornati sui prossimi sviluppi

Via: 9to5MacFonte: Patently Apple