Gli iPhone non sembrano conoscere crisi. iPhone 11 ha sbaragliato la concorrenza nella prima metà del 2020 (foto)

Giovanni Bortolan -

Le statistiche in merito alla vendita degli smartphone relative a questo tormentato 2020 non sono mancate in questi mesi e, con l’evento iPhone 12 alle porte, anche Omnia vuole dire la sua in merito a quelli che sono stati i terminali più venduti nella prima metà dell’anno. Evidentemente non è un caso il fatto che questi dati arrivino nel mese preferito di Apple, in quanto essi raccontano le ragguardevoli cifre raggiunte da iPhone 11.

Il top di gamma con la mela ha infatti completamente surclassato la concorrenza mettendo a registro ben 37,7 milioni di unità vendute, staccando di oltre 25 milioni il secondo e il terzo gradino del podio, occupati in questo caso dal Samsung Galaxy A51 (11,4 milioni di unità) e dal Redmi Note 8 (11 milioni). Queste cifre dovrebbero stupire per due motivi in particolare, strettamente correlati. iPhone 11 è il terminale più costoso del podio ma nonostante questo (e soprattutto nonostante una situazione mondiale critica) è riuscito a farsi strada agevolmente.

LEGGI ANCHE: Bloomberg parla: nuovi iPhone, Apple Watch e iPad in programma per quest’autunno

Se poi si confrontano i risultati con i corrispettivi del 2019 si nota anche una più fitta presenza di melafonini nella top 10, che passa da 3 dispositivi nel 2019 a ben 5 nel 2020. A questo punto non rimane che attendere la presentazione ufficiale dei prossimi top di gamma, per la quale non è stata ancora rilasciata una data ufficiale, con una domanda bene impressa: riuscirà Apple a ripetere questi risultati anche nel 2021, al netto di concorrenza ed innovazione?

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News


Ascolta “02/09 – Immuni continuerà a servire, le vendite di iPhone 11 e il primo smartphone con fotocamera sotto il display” su Spreaker.



 Fonte: 9to5mac

  • errata-corrige

    Chi spende compra iPhone, e con ragione. Qualità nettamente superiore e innovazione vera. Marchio attendo anche all’ambiente