Anche Kena Mobile dice addio agli MMS: a novembre cessazione definitiva del servizio

Giovanni Bortolan

Hanno i giorni contati gli MMS in casa Kena Mobile. L’operatore ha infatti comunicato attraverso il proprio sito ufficiale che, a partire dal 9 novembre salvo eventuali cambiamenti, verrà interamente dismesso il servizio MMS. Salgono quindi a due gli operatori che nell’ultimo anno hanno deciso di scrivere la parola fine sulle comunicazioni MMS (Tiscali lo fece l’anno scorso).

Il motivo di tale cessazione è facilmente immaginabile: lo stesso gestore telefonico ha definito il Servizio di Messaggistica Multimediale (MMS appunto) estremamente obsoleto, e per tanto inutile da mantenere. La rapida diffusione, da anni ormai, delle applicazioni di messaggistica hanno annientato gli MMS su tutti i fronti.

LEGGI ANCHE: Offerte Kena Mobile – Settembre 2020

Piccola nota a margine: per i pochi che ancora utilizzano gli MMS e rientrano tra le schiere di Kena Mobile, sappiate che il funzionamento del servizio è garantito fino al 9 novembre senza variazioni di prezzo. Ciò sta a significare che per ogni MMS inviato pagherete 1,20€, indipendentemente dalla dimensione del file allegato.

Fonte: MondoMobileWeb