Il vostro smartphone top di gamma 2021 avrà 16 GB di RAM e il merito sarà di Samsung

Edoardo Carlo Ceretti Iniziata la produzione di massa dal nuovo modulo da 16 GB LPDDR5, che spopolerà nei prossimi mesi.

Gli smartphone di fascia alta di prossima generazione si preparano ad una nuova impennata nelle specifiche tecniche che potranno vantare. Se infatti quest’anno gli 8 GB di RAM sono diventati il minimo sindacale e i 12 GB sono sempre più diffusi, dal prossimo anno lo standard dovrebbe fissarsi sui 16 GB. E il merito è di Samsung.

Il produttore coreano ha infatti annunciato ufficialmente l’inizio della produzione di massa di un nuovo modulo di memoria RAM LPDDR5, realizzato a 10 nm tramite la tecnologia EUV (Extreme UltraViolet). Il quantitativo di memoria disponibile sarà da 16 GB, ma anche la velocità sarà superiore del 16% rispetto ai moduli da 12 GB attuali, raggiungendo punte di 6,4 Gb/s. Inoltre, grazie allo spessore ancora più ridotto, lascerà maggiore spazio per i chip 5G e per i moduli fotografici degli smartphone.

LEGGI ANCHE: Tutte le specifiche tecniche di Galaxy Z Fold 2

Iniziando ora la produzione di massa, la disponibilità completa dovrebbe entrare a regime in tempo per il 2021, dunque aspettatevi che smartphone da 16 GB di RAM diventino la norma nella fascia alta del mercato e non più solo eccezioni, riservate a edizioni speciali super esclusive, come quest’anno.

Fonte: Samsung
  • Mpj

    Brava Samsung, ora per favore, elimina dalla produzione gli Exymerd così siamo tutti più contenti… ✌🏻