Android scansati proprio, i possessori di iPhone acchiappano il 76% di più sulle app di dating

Il migliore è Samsung con +19% mentre gli altri hanno tutti influenza negativa, per non parlare di BlackBerry...
Android scansati proprio, i possessori di iPhone acchiappano il 76% di più sulle app di dating
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

A quanto pare gli iPhone sono i migliori alleati per chi cerca di raggiungere quel che sposta anche un carro di buoi. Un nuovo studio rivela che il mostrare o meno gadget tecnologici, tipo e marca del dispositivo hanno un impatto sulle probabilità di essere scelti nelle app di appuntamenti. La ricerca realizzata da CompareMyMobile ha analizzato i risultati di oltre 50.000 swipe e match sulle applicazioni più popolari per combinare incontri verso profili identici in tutto tranne che per quello che riguarda l'aspetto tech.

I risultati hanno mostrato l'evidente apprezzamento ricevuto da chi possiede un iPhone (+76%), un Apple Watch (+61%) o gli AirPods (+41%). I dispositivi Apple aiutano più di tutti nell'ottenere uno giudizio positivo e una maggiore possibilità di abbinamento. Per quanto riguarda Android invece i migliori esiti li hanno gli utenti Samsung (+10), mentre gli altri produttori hanno tutti un impatto negativo: Google (-10%), Sony (-14%), Huawei (-23%) e OnePlus (-30%). Invece mostrare un BlackBerry riduce le probabilità di essere scelti addirittura del 74%!

Lo studio ha analizzato i dati provenienti da 15 metropoli e tutte le percentuali riportate sono in confronto a un profilo in cui non veniva mostrato per niente uno smartphone o un altro dispositivo. I risultati variano di città in città e curiosamente mentre a New York vanno forte gli AirPods, a Londra attira di più mostrare un iPhone 11. In generale è emerso che le donne pongono maggiore attenzione all'aspetto tecnologico e che i millennial sono più influenzati dalla marca del telefono che da quella dell'automobile.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Commenta