Spendiamo sempre di più nei giochi e sempre di più su App Store: il 2020 è da record, PUBG Mobile domina il settore (foto)

Vincenzo Ronca

L’anno che stiamo vivendo è stato caratterizzato dalla pandemia di COVID-19, la quale ha impattato anche il settore della tecnologia e delle app per dispositivi mobili in diversi sensi. I periodi di lockdown imposti in tutto il mondo hanno sicuramente spinto notevolmente la crescita dei profitti delle app nel settore mobile.

Stando al nuovo report presentato da Sensor Tower, il 2020 è stato caratterizzato da una crescita del 27% degli incassi provenienti da giochi mobile, con un secondo trimestre dell’anno da record in termini di incassi. La prima immagine in galleria mostra chiaramente come gli incassi maggiori sono stati fatti registrare da app presenti nell’App Store di Apple.

LEGGI ANCHE: OnePlus Buds, la recensione

Anche il numero dei download è cresciuto costantemente nel corso del 2020, con un secondo trimestre che ha fatto segnare un incremento pari al 45% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. In questo caso però la maggior parte dei download è stata fatta registrare dal Play Store di Google. Tra i giochi che hanno fatto registrare le crescite maggiori nel secondo trimestre 2020 rispetto al primo troviamo Roblox e Fortnite.

In termini geografici, le regioni in sono state registrate le crescite più importanti in termini di download e incassi dei giochi mobili sono India, Stati Uniti e Brasile. In India i download di giochi mobili durante il secondo trimestre 2020 è addirittura aumentata del 50% rispetto al primo trimestre. In Cina invece, durante il secondo trimestre si è vista una diminuzione dei download rispetto al primo trimestre, probabilmente dovuta all’allentamento delle misure restrittive.

L’ultima immagine in galleria mostra i giochi di maggior successo al secondo trimestre 2020: PUBG Mobile è quello che ha incassato di più, con Honor of Kings, Monster Strike, Roblox e Pokémon GO a seguire.

Fonte: Sensor Tower
  • errata-corrige

    Il giornalista dovrebbe informarsi meglio prima di fare articoli. Il google play store fa un terzo dei guadagni dell’App Store di Apple. Quindi se parliamo di successo non parliamo certo di google play store, dove gli unici record riguardano i continui malware scoperti nelle applicazioni e giochi che vengono pubblicate: un nuovo malware ogni nove secondi viene scoperto sul google play store. Che altro aggiungere ?

  • Mine81

    Caro Giornalista, vedi di bloccare e bannare l’idiota di cui sotto, visto che offende sempre il lavoro altrui, quando lui sa solo commentare a caso ogni giorno, offendendo persone, lavoratori e simili.
    Stiamo preparando una denuncia alla polizia postale e tramite avvocati, primo per far sì che venga bloccato dai vari siti, e che qualcuno si prenda la briga di fermare questo terrorismo mediatico che fa, postando sempre notizie false. Essendo poi un vecchio personaggio conosciuto da tutti i siti internet, che ha cambiato nick per via della situazione che si era formata attorno a lui, spero che qualcuno gli abbassi la cresta.