Ecco quanti dati consumano in media i servizi streaming audio/video

Giovanni Bortolan E quanti ve ne servirebbero secondo le vostre abitudini di utilizzo.

Uno degli utilizzi più diffusi tra gli utilizzatori di smartphone è certamente quello della visione o ascolto di contenuti in streaming. Diventati negli ultimi anni un vero e proprio must, il numero di aziende che offrono tale tipo di servizio è cresciuto in maniera esponenziale, così come è altrettanto cresciuto il quantitativo di dati necessario per poterne usufruire. La vera domanda a questo punto rimane la seguente: quanti dati consumano i servizi streaming?

Streaming audio

Stilare una lista di tutti i servizi si tradurrebbe in un elenco lunghissimo ed articolato. La soluzione quindi si trova nel fare una media tra i vari provider, dividendo il tutto nei classici 3 livelli di qualità audio (basso, medio, alto).

  • Qualità bassa: circa 96kbps. Il consumo è di 0,72MB per minuto, ovvero 43,2MB all’ora.
  • Qualità media: circa 160kbps. Il consumo è di 1,20MB per minuto, ovvero 72MB all’ora.
  • Qualità alta: circa 320kbps. Il consumo è di 2,40MB per minuto, ovvero 115,2MB all’ora.

Streaming video

Come potete immaginare la quantità di dati consumati dallo streaming di contenuti video è esponenzialmente più alta, anche se si tratta di video in bassa qualità. Se poi si considerano anche le risoluzioni massime disponibili per questo tipo di contenuti, il divario non può che allargarsi.

  • 240p/360p: circa 300MB ogni ora di visione.
  • 480p o SD: circa 700MB ogni ora di visione.
  • Dal 720p al 2K: 900MB (720p), 1,5GB (1080p) e 3GB (2K) ogni ora di visione.
  • 4K: circa 7,2GB ogni ora di visione.

Scegliere il piano dati

Sulla base di questi dati, un rapido calcolo matematico ci può restituire anche dei numeri relativi ai tagli di traffico dati più comuni (o comunque di riferimento). In questo modo si avrà un parametro a cui guardare per capire se la propria offerta attiva è congrua con i propri interessi e abitudini.

  • 2GB di traffico permettono:
    • 47/28/17 ore di riproduzione musicale (a seconda della qualità).
    • 6,5 ore di riproduzione video in 240/360p.
    • 2,8 ore di riproduzione video in 480p.
    • 1,3 ore di riproduzione in 1080p
    • 15 minuti di riproduzione in 4K.
  • 5GB di traffico permettono:
    • 117/70/42 ore di riproduzione musicale (a seconda della qualità).
    • 16 ore di riproduzione video in 240/360p.
    • 7 ore di riproduzione video in 480p.
    • 3 ore di riproduzione in 1080p
    • circa 36 minuti di riproduzione in 4K.
  • 10GB di traffico permettono:
    • 234/140/85 ore di riproduzione musicale (a seconda della qualità).
    • 32 ore di riproduzione video in 240/360p.
    • 14 ore di riproduzione video in 480p.
    • 6/7 ore di riproduzione in 1080p
    • 1,2 ore di riproduzione in 4K.
Fonte: AndroidCentral