Trapelano le prime informazioni su Huawei Watch Fit: a metà strada fra Apple Watch e una smartband! (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Il destino della serie di smartphone top di gamma Mate 40 di Huawei è ancora incerto, in bilico fra il chip Kirin 1000 e la possibile fornitura alternativa di MediaTek o Qualcomm. Non ci sono però dubbi che sarà svelato nel corso di un evento di presentazione molto ricco, che vedrà protagonisti anche altri prodotti del sempre più nutrito ecosistema Huawei. Fra questi, potrebbe trovare spazio l’inedito Watch Fit.

Si tratta di uno smartwatch a dir poco particolare nelle forme. In realtà, a prima vista si nota subito che le linee sono ispirate al mostro sacro del settore, ovvero Apple Watch, ma osservandolo meglio, salta subito all’occhio una stranezza: le proporzioni del display sono molto più allungate, tanto da ricordare più quelle di una smartband, che di uno smartwatch tradizionale.

LEGGI ANCHE: Huawei smetterà di produrre i processori Kirin il 15 settembre

Secondo i dettagli fin qui trapelati, Huawei Watch Fit sarebbe dotato di un panello AMOLED da 1,64″ in risoluzione 456 x 280 pixel, della resistenza alle immersioni fino a 5 ATM e di sensori per il rilevamento dei battiti cardiaci, di luminosità, accelerometro, barometro e GPS.

Saranno poi disponibili diverse colorazioni, sia per la cassa in metallo, sia per i cinturini abbinati, mentre l’autonomia di Watch Fit dovrebbe attestarsi sui 10 giorni di utilizzo con una singola ricarica. Ci sono già anche informazioni sul prezzo di vendita, che dovrebbe essere di 119€, con annuncio previsto proprio per settembre/ottobre.

Via: Gizmochina.comFonte: Sudhanshu (Twitter) (1), (2), (3)