WatchOS 7 Beta pubblica è disponibile, ecco le prime impressioni di chi lo ha provato

Matteo Bottin Per provarlo avrete bisogno di un iPhone con iOS 14 Beta

Come ogni anno, anche durante questo 2020 Apple ha deciso di rendere disponibile pubblicamente la versione Beta del suo sistema operativo per smartwatch, in questo caso watchOS 7. Le novità sono tante, ma fortunatamente c’è chi le ha già provate per noi e ci può dare un primo parere.

Iniziamo però con il punto principale: come posso provare watchOS 7 Beta? Innanzitutto avrete bisogno di un iPhone con installato iOS 14, e tramite quest’ultimo andare sulla pagina del portale Beta di Apple. Qui dovrete eseguire il login, scegliere dal menù in alto “Enroll Your Device” e selezionare watchOS.

Tornando alla pagina principale del portale, potrete scaricare il profilo e installarlo, dopodiché l’Apple Watch si riavvierà. Attenzione: il processo è irreversibile, ovvero non si può tornare ad una versione precedente.

LEGGI ANCHE: Marvel’s Avengers vuole farsi piacere da tutti, ma chi lo amerà?

E come va? Tech Crunch ne parla con poco entusiasmo, anche se tutto funziona a dovere. Non solo, ma elogia una delle nuove funzioni che non è stata menzionata a fondo durante la presentazione: il traduttore. Questo, oltre a supportare le lingue principali, è molto intuitivo. Potete trovare l’intera prova a questo link.

Via: CNetFonte: Tech Crunch