Nuovo contrattempo per la catena produttiva di iPhone 12: le lenti fotografiche non superano il controllo qualità

Edoardo Carlo Ceretti Quantomeno quelle fornite da Genius Electronic Optical. Ma Apple sarebbe già corsa ai ripari.

Il tortuoso viaggio che ci sta portando verso i nuovi iPhone 12 tocca un’altra travagliata tappa. Dopo la conferma ufficiale dell’impossibilità di lanciarli sul mercato a settembre, giungono notizie circa un nuovo contrattempo che starebbe affliggendo la catena produttiva dei nuovi smartphone targati Apple.

Secondo quanto riportato dal sempre informatissimo Ming-Chi Kuo, il fornitore Genius Electronic Optical si sarebbe accorto che le lenti fotografiche, destinate ad alcuni modelli della gamma iPhone 12, presentano difetti di produzione che le porta a rompersi in condizioni di alte temperature e alta umidità.

LEGGI ANCHE: Instagram Reels: cos’è e come si usa

Ciò avrebbe spinto Apple ad aumentare gli ordini dal suo altro fornitore di lenti fotografiche, ovvero Largan, in modo da evitare che questo ennesimo inciampo le costi ulteriore ritardo nelle tempistiche di lancio sul mercato. Sappiamo già che il miglioramento della qualità fotografica dei nuovi iPhone passerà proprio dalle nuove lenti 7P, la cui fornitura era già in ritardo rispetto agli anni passati, dunque a Cupertino non possono accumularne ancora.

Via: Mac Rumors