Apple avrà migliorato la resistenza di iPad Pro 2020? (video)

Matteo Bottin - Suggerimento: il design è molto simile a quello dello scorso anno

Quasi due anni fa l’iPad Pro da 11″ ha dato prova di non essere il tablet più solido sul mercato, anzi: una semplice flessione impartita dal ben noto Zack ha fatto sì che il costoso iPad si piegasse come un libro. Come sarà andata con il nuovo modello?

Ve lo diciamo subito: male. Seppure le fotocamere siano cambiate, il design di tanti elementi è rimasto lo stesso: stessa posizione del foro del microfono su un lato e porta di ricarica della Pencil sull’altro. Questo ha fatto sì che, di fatto, la resistenza alla flessione fosse la stessa, ovvero un completo disastro.

LEGGI ANCHE: Brawlhalla, il picchiaduro con 40 milioni di giocatori, sbarca su Android gratuitamente

Per quanto riguarda scratch test e burn test, niente da eccepire: iPad Pro si comporta esattamente come ci aspetteremmo. È un peccato che Apple non abbia sistemato questi problemi (sicuramente noti all’azienda), magari apportando delle modifiche interne per migliorarne la resistenza: che ne pensate?