iPhone SE 2020 vende meno di iPhone XR, ma sta avendo molto più successo (foto)

Roberto Artigiani

Che il refresh lanciato quest’anno di iPhone SE potesse essere un prodotto popolare era qualcosa di abbastanza prevedibile tanto che perfino prima che venisse lanciato c’era chi era pronto a scommettere sul suo successo. Oggi a distanza di qualche mese possiamo tirare le prime somme e rispondere alla domanda: le cose stanno davvero così?

La risposta è “ni”, ma il fatto più importante è che il telefono ha centrato perfettamente il suo obiettivo ossia non erodere le vendite dei modelli più costosi e spingere all’acquisto utenti rimasti fedeli agli iPhone degli anni passati.

Andando a vedere i dati delle vendite negli USA per il mese di giugno si nota che iPhone SE 2020 occupa solamente il 19% – un valore comunque promettente come inizio – mentre la famiglia composta dalle tre varianti di iPhone 11 rappresenta circa il 65% del totale. Se si confrontano questi dati con quelli dello scorso anno si nota immediatamente la differenza con l’impatto fatto registrare da iPhone XR, un altro modello “economico” ma dallo spirito totalmente diverso.

LEGGI ANCHE: La nostra prova di iOS 14

Si può quindi dire che iPhone SE 2020 abbia fatto da catalizzatore, semplificando la line-up di Apple e portando a cambiare smartphone anche chi aveva un iPhone 5, 6 o 7. Stando alle analisi del CIRP (che ha raccolto anche i dati sulle vendite) i possessori di un modello con più di tre anni di anzianità hanno il 73% di probabilità di acquistare iPhone SE 2020.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Apple Insider, 9To5Mac
Apple iPhone SE (2020)

Apple iPhone SE (2020)

8.5

  • CPU
    esa 2.65 GHz
  • Display
    4,7" 750 x 1334 px
  • RAM
    3 GB
  • Frontale
    7 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    1821 mAh