Gli MMS di Kena Mobile hanno le ore contate: chiusura a novembre 2020

Vincenzo Ronca

Gli MMS hanno rappresentato un pezzo importante della storia della messaggistica multimediale, ben prima dell’avvento delle piattaforme di messaggistica istantanea come WhatsApp e Telegram.

Ormai il servizio MMS è superato e anche Kena Mobile ne sta prendendo atto. L’operatore virtuale sta avvertendo i suoi clienti riguardo la chiusura definitiva del supporto agli MMS. Dal prossimo 6 novembre 2020 i clienti Kena Mobile non potranno più inviare e ricevere MMS. La comunicazione sta avvenendo via SMS e riguarderà tutti i clienti dell’operatore virtuale.

LEGGI ANCHE: le migliori offerte telefoniche | luglio 2020

Via: Mondomobileweb
  • eric

    …peccato che di pari passo non rimoduleranno verso il basso……ti tolgono ma in cambio non ti danno nulla….

    • Kinto

      il principio del tuo ragionamento lo capisco, ma questo è/era un servizio a pagamento. Ogni singolo MMS inviato costa/costava 1,20€
      Quindi anzi, da una parte è una rimozione quasi migliorativa per alcuni (mio padre al suo primo android (1 annetto fa) ha inviato diverse volte per errore gli mms invece di mandarmi le foto via whatsapp o email)

    • Firn3000

      Tolgono solo la possibilità di essere spennati. Gli MMS si pagano e pure salati (sia con Kena che con tutti gli altri).
      Mai mandato un MMS di mia volontà, in compenso su alcuni cellulari anni fa, se il testo di un SMS era lungo, veniva concatenato e Vodafone aveva la pessima abitudine di fartelo pagare come MMS anzichè 2-3 SMS singoli

  • Renzo

    Se passi a Kena puoi usare il mio codice amico: hP1Dpa così da avere 5€ di rimborso al mese dopo un mese dell’attivazione della promozione!!