Le novità sulla privacy di iOS 14 (che Android dovrebbe copiare) (video)

Emanuele Cisotti

Da sempre iOS viene elogiato per la sua attenzione alla privacy e alla sicurezza e la nuova versione iOS 14 (qui la nostra prova) ha portato in campo tante altre belle novità che speriamo di vedere presto anche su Android.

Fra queste novità troviamo un comodo segnalatore in alto a destra che indica l’utilizzo in tempo reale della fotocamera o del microfono. Un piccolo puntino verde o arancione si attiverà per farvi sapere che l’app che avete aperto sta sfruttando la fotocamera o l’audio del vostro telefono. In più, aprendo il control center troverete anche un’indicazione se un’app ha di recente fatto uso di fotocamera e microfono, per levarvi il dubbio rapidamente se vi sembrava di aver visto il piccolo puntino o meno.

In più abbiamo un nuovo permesso per impedire alle singole app di scansionare la nostra rete Wi-Fi alla ricerca di altri dispositivi e una nuova impostazione per obbligare le app a notificare se stanno tracciando il vostro comportamento con lo smartphone.

Ci sono poi degli interessanti miglioramenti per quanto riguarda l’accesso alla posizione e alle foto. Nel primo caso, oltre alle opzioni già disponibili, sarà possibile scegliere quale precisione offrire alle app, garantendo quindi una precisione massima o solo generica. Per quanto riguarda le foto si potrà scegliere, se non ci si fida dall’app in questione, di accedere solo ad alcune foto della galleria, invece che a tutte.

Trovate maggiori dettagli nel video a seguire.

  • TheJedi

    No, no e ancora no. Preferisco una notifica che mi avvisa della cosa ad un punto colorato nell’interfaccia, un po’ come avviene per la posizione.