È tempo di sostituire (gratis) la SIM per i clienti CoopVoce, dopo il passaggio a Full MVNO

Edoardo Carlo Ceretti Da ora l'operatore fornisce via SMS il codice necessario per la sostituzione della SIM.

Come annunciato sul finire del 2019, in questo nuovo anno CoopVoce sta completando una transizione storica: il passaggio a Full MVNO. Il maggiore controllo che l’operatore avrà sull’erogazione dei suoi servizi comporterà però anche un effetto collaterale: tutti i già clienti dovranno via via sostituire la loro SIM, con le nuove SIM Evolution.

Sebbene per il momento CoopVoce non abbia ancora fissato una data di scadenza definitiva per il completamento delle operazioni, si tratterà di una tappa obbligata per tutti i clienti, dunque il consiglio è di farlo il prima possibile. Non a caso, in questi giorni l’operatore ha iniziato a contattare via SMS i suoi clienti, invitandoli a recarsi presso un punto vendita, muniti di documento di identità e del codice univoco contenuto nel testo del messaggio, che avrà una validità di due settimane.

LEGGI ANCHE: Offerte CoopVoce

Gentile Cliente, sostituisci la SIM con la nuova SIM Evolution. La sostituzione e’ gratuita. Puo’ essere richiesta entro 2 settimane dal titolare della linea presentando il codice ******* e un documento di identita’ valido in un punto vendita Coop. Info su www.coopvoce.it/evolution

Si tratta di una procedura gratuita e che richiederà soltanto pochi minuti di attesa. La novità di questi giorni è proprio il codice fornito da CoopVoce, dato che in precedenza era il cliente a doverne fare richiesta diretta, tramite l’area riservata del sito ufficiale. Per ora, risulta ancora non disponibile la spedizione a domicilio della nuova SIM. Tuttavia, presto dovrebbe debuttare tale possibilità, rendendo ancora più rapido e indolore il procedimento di sostituzione.

Via: Mondomobileweb
  • ilmondobrucia

    Full MVNO… Che vuol dire che cambia ??

    • Mario Lordo

      Teoricamente un full mvno è più autonomo rispetto al gestore di appoggio e può applicare prezzi più vantaggiosi per gli utent.Postemobile è full e ha prezzi molto competitivi.Coopvoce, stranamente,da quando è full ha solo alzato i prezzi e riproposto le solite tariffe..top20 ecc…insomma se uno è full per riproporre le solite tariffe non farà molta strada….anche perché gestire da full una rete comporta avere milioni di clienti per giustificare l’investimento,cosa che con questi prezzi Coopvoce non potrà mai…

      • Mario67908712

        E andrà presto fuori mercato. Mi ricordo cosa disse,l’amministratore di coop, che iliad non ce l’avrebbe fatta

        • Mario Lordo

          Ah beh se pure i clienti anziani di Coopvoce’si svegliano , chiudono i libretti di prestito sociale ( la più grande fregatura!)e passano ad altro operatore…per Coopvoce le cose non si mettono bene..

        • Claudio

          Non è che abbia offerte troppo diverse dagli altri. Con vantaggio che non rompono mai il cazzo con promozioni, e che l’assistenza la trovi senza impazzire. Ultimo ma non meno importante, visto è il motivo per cui ci tengo un vecchio numero, esistono ancora tariffe a consumo con scadenza 2 anni eccezionali per secondi numeri.

      • Matteo Smeraldi

        Postemobile….non si può dire che sia altretanto competitiva in fatto di velocità rete, nelle stesse zone windtre veloce e massima copertura 4g, postemobile lento e quasi sempre in 3g pur usando la stessa rete windtre….che senso ha essere full MVNO se poi fai di tutto per perdere clienti non offrendo un servizio adeguato? “ci metto dentro anche l’assistenza telefonica”…. non lo capirò mai.