Spotify, Pinterest, Tinder e altre app non si aprivano più su iPhone e iPad per colpa di Facebook (aggiornato)

Emanuele Cisotti - E a quanto pare la colpa è di Facebook.

Se anche voi avete problemi ad utilizzare Spotify su iPhone e iPad sappiate che non siete soli. Da circa un’ora l’applicazione non funziona più e si chiude istantaneamente quando si prova ad aprirla. Il problema si è presentato di recente e non sembra dipendere da un aggiornamento dall’applicazione. Pensiamo quindi che come il problema si è presentato potrebbe risolversi a breve senza necessità di nessuna operazione.

Monitoreremo la situazione e vi aggiorneremo nel caso il problema dovesse risolversi e nel caso vi informeremo se è necessario un aggiornamento di Spotify per iPad e iPhone. Al momento non sembrano esserci soluzioni alla chiusura immediata dell’app, ma vi confermiamo che è un problema generalizzato e che non riguarda solo il vostro dispositivo.

Continuate a seguirci per aggiornamenti.

AggiornamentoOre 14:55

Non è solo Spotify ad avere problemi. Ci sono anche altre app iOS quali Tinder, Pinterest e altre, e a quanto pare la radice del problema sarebbe Facebook e il suo SDK. Il bello è che il problema non riguarda solo quegli utenti che hanno effettuato il login con le credenziali di Facebook su queste app. Crashano e basta, a prescindere da quello che fate. Se provate senza connettività le app dovrebbero aprirsi, ma per ovvie ragioni sono inutilizzabili. Facebook stessa è a conoscenza dei crash delle applicazioni e sta già cercando una soluzione.

AggiornamentoOre 15:45

Pare che la problematica causata da Facebook sia al momento rientrata. Spotify sembra funzionare senza grossi problemi. Anche su Downdetector la situazione sembra tornata normale.

  • Lorenzo783

    Raga provate ad aprire l’app disattivando la connessione poi la riattivate e dovrebbe funzionare,almeno…, per me funziona