Il salto di qualità fotografico degli iPhone 12 passerà anche dalle lenti, ma le spedizioni sono in ritardo

Edoardo Carlo Ceretti -

Proseguono le grandi manovre di Apple in vista della presentazione della nuova generazione di smartphone, per il momento conosciuta con il nome di iPhone 12. Nonostante le ultime voci rassicuranti però, non è detto che, quest’anno, il colosso di Cupertino riuscirà ad ultimare i preparativi per il canonico lancio settembrino.

Secondo il noto analista Ming-Chi Kuo, le lenti per le fotocamere di iPhone 12 – fornite anche quest’anno da Largan – inizieranno ad essere spedite soltanto a partire dalla metà di luglio, in ritardo di ben sei settimane rispetto alla tabella di marcia rispettata negli anni passati. Questo potrebbe dunque comportare un altro rallentamento nella catena produttiva e quindi un nuovo inizio sul rinvio della disponibilità sul mercato.

LEGGI ANCHE: Niente caricabatterie (né auricolari) nella confezione di iPhone 12?

Secondo Kuo infatti, il picco delle spedizioni potrebbe avvenire tra settembre e novembre – negli anni passati avveniva fra agosto e ottobre – rappresentando un ostacolo al pieno approvvigionamento necessario per la grande richiesta di unità nel corso delle prime settimane dal lancio.

Proprio le lenti delle fotocamere posteriori dei nuovi iPhone 12 potrebbero rivestire un ruolo chiave per il miglioramento dell’esperienza fotografica che, ogni anno, i fan si aspettano. Secondo le indiscrezioni infatti, Apple avrebbe deciso di adottare un sistema di lenti 7P almeno per il sensore fotografico principale, per garantire una qualità di riferimento per foto e video.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “03/07 – Microsoft Surface Duo, il ritardo delle lenti di iPhone 12 e Giancarlo Esposito in Far Cry 6” su Spreaker.

Via: Apple Insider