E se invece la pandemia non intaccasse le vendite di smartphone?

Roberto Artigiani

Che l’impatto della pandemia abbia rallentato la produzione e distribuzione delle merci, comprese quelle tecnologiche (tra cui anche gli smartphone), è un dato di fatto con cui abbiamo dovuto fare i conti nei mesi passati. Quante volte inoltre abbiamo parlato negli ultimi anni della stagnazione del mercato dei telefoni in Occidente? Eppure le previsioni di Strategy Analytics per il futuro sono rosee e parlano di una solida crescita del settore.

Per la precisione l’ultimo report pubblicato dall’azienda prevede un aumento del 20% della penetrazione della diffusione degli smartphone nel periodo 2020-2025. Dalle loro analisi il tasso di adozione dei dispositivi mobili non solo non sembra diminuire né rimanere stabile, ma mostra una netta crescita. Bisogna però notare che la previsione riguarda l’intero settore a livello globale.

LEGGI ANCHE: Come avere il 10% di sconto su eBay

Ci sono infatti differenze piuttosto marcate tra gli altissimi tassi di crescita previsti per l’Africa Medio-Orientale, l’Europa Centro-Orientale e Asia Pacifica e la stabilità dei mercati occidentali. Nonostante tutto infatti in questo scenario, che prende in considerazione uno per uno 88 Paesi in tutto il mondo, l’Europa Occidentale e gli USA continueranno a mantenere il comando. Per chi fosse interessato il report completo si trova a questo link (a pagamento).

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: Strategy Analytics