Come richiedere il Bonus Vacanze con l’app IO

Giuseppe Tripodi -

Da oggi, 1 luglio, è possibile richiedere il Bonus vacanze: si tratta di un incentivo previsto dal Decreto Rilancio per promuovere il turismo in Italia. Il bonus, utilizzabile entro il 31 dicembre 2020 in tutte le strutture alberghiere che aderiscono all’iniziativa (potete trovarle facilmente sul sito ItalyHotels), è destinato a tutti i nuclei familiari con ISEE inferiore a 40.000€ e può essere richiesto esclusivamente tramite l’app IO.

LEGGI ANCHE: IO è finalmente disponibile: ecco l’app che rivoluziona la Pubblica Amministrazione

Il bonus varia a seconda dei componenti del nucleo familiare (150€ per una persona, 300€ per due, 500€ per più di due): richiederlo è davvero molto facile e l’unico requisito è aveer richiesto l’ISEE presso l’INPS (ma, in ogni caso, sarà l’app IO a verificare che abbiate tutte le carte in regola).

La prima cosa da fare, nel caso non l’abbiate ancora installata, è ovviamente scaricare (o aggiornare!) l’app IO da App Store o Play Store.

Una volta instalata IO, bisogna eseguire il login: si può accedere tramite Carta d’identità elettronica  o SPID.

Dopo aver eseguito l’accesso, è sufficiente recarsi sul tab Pagamenti e da lì cliccare sulla voce Bonus e sconti (Nota: questa appare solo con l’ultima versione dell’app, quindi aggiornate se non l’avete già fatto).

Troverete quindi un elenco (in potenza) in cui appare la voce del Bonus Vacanze, emesso dall’Agenzia delle Entrate. Cliccateci su e prendetevi qualche minuto per leggere le spiegazioni; infine, cliccate sul tasto Richiedi Bonus Vacanza.

A questo punto, probabilmente vi toccherà aspettare un po’: data anche la mole di richieste, potrebbe volerci del tempo perché l’app comunichi coi server dell’INPS e verifichi la situazione. La richiesta potrebbe essere elaborata istantaneamente (come nella GIF qui su), oppure no: in quest’ultimo caso, attendete finché non arriva la comunicazione nella cartella Messaggi (potete chiudere l’app nel frattempo).

Una volta volta sincronizzata la richiesta, troverete una comunicazione nella sezione Messaggi: da lì potrete riprendere la richiesta e, se tutto è andato per il meglio, ottere il bonus.

Precisiamo che l’80% del Bonus Vacanze è utillizzabile direttamente dall’applicazione (viene fornito un codice QR e un codice univoco da comunicare alla struttura alberghiera), mentre il restante 20% è detraibile dalla dichiarazione dei redditi.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “01/07 – Alexa e calcio, Samsung non andrà ad IFA e Bonus vacanze” su Spreaker.

Via: Io.Italia
  • TheJedi

    Ma come si fa a sapere quali sono le strutture aderenti? Sempre dalla app? Perchè devo radunare ancora tutti i dati per fare l’ISEE e quindi non posso ancora richiederlo.

    • ILCONDOTTIERO

      Ad oggi in Italia il 3,5% delle strutture lo accetta . Poi magari la percentuale può aumentare o anche diminuire.

      • Luca Visentin

        oltre a non poter prenotare tramite Booking, Expedia o altri siti molto usati

        • ILCONDOTTIERO

          Ma è naturale che sia così . Ti faccio un esempio una struttura familiare b&b dove recupera i soldi ? Da nessuna parte . Per non parlare delle piccole realtà etc.
          Dovevano dare una card prepagata da utilizzare presso tali strutture con pagamento tramite pos o prenotazione online e sarebbe stato più semplice per tutti .

      • TheJedi

        Speriamo aumentino si.

    • peppeuz

      È letteralmente la seconda frase dell’articolo:

      Il bonus, utilizzabile entro il 31 dicembre 2020 in tutte le strutture alberghiere che aderiscono all’iniziativa (potete trovarle facilmente sul sito ItalyHotels),

      • TheJedi

        Ti giuro che l’articolo l’ho letto ma mi ero perso quella parte 🤦🏻‍♂️
        Grazie.

        • ILCONDOTTIERO

          Devi fare richiesta su ogni hotel che chiedi . Comunque sempre meglio di niente ovviamente. Ma non trovo scritto da nessuna parte che accettano i buoni . Tu chiedi.