Senza iOS 14, non avreste mai immaginato quante app ficcano il naso nella vostra clipboard

Giuseppe Tripodi

La clipboard è quello strumento integrato in ogni sistema operativo che tiene in memoria quel che avete copiato, in modo che possa essere comodamente incollato quando serve. Normalmente siamo portati a pensare che la clipboard sia qualcosa che rimane esclusivamente sul nostro smartphone e che non c’è alcun problema a copiare qualsiasi dato, magari anche il numero della carta di credito o informazioni riservate.

iOS 14 vi mostra tutte le volte che un’app accede alla vostra clipboard e siamo sicuri che non immaginereste mai quanto spesso avviene! Per farvi un’idea, date un’occhiata al video qui sotto: come potete notare, tutte le applicazioni aperte mostrano un popup che avvisa l’utente dell’accesso alla clipboard.

Ora, intendiamoci: ci sono ottime ragioni per cui un’app voglia vedere cosa ha copiato l’utente. Lo spiega bene Christian Selig, sviluppatore del famoso client reddit Apollo, che proprio su reddit ha commentato per spiegare perché Apollo accede alla clipboard. Quel che succede in questo caso è che, all’avvio dell’app, Apollo controlla se l’ultima cosa copiata è un link di reddit, in modo da chiedere all’utente se vuole aprirlo all’interno dell’app.

Possiamo immaginare che nella maggior parte dei casi il comportamento dei vari software sia qualcosa di simile anche se, guardando il video qui sopra, fa un po’ impressione vedere il popup di avviso per tutte quelle applicazioni diverse tra loro.

D’altra parte, lo stesso Selig (che ha anche condiviso la porzione di codice in cui Apollo legge la clipbaord) conferma che non si possono escludere completamente comportamenti malevoli: il fatto che la sua app faccia un semplice controllo alla ricerca di link reddit, non significa che qualcun altro non possa inviare su un server remoto tutto quel che gli utenti hanno copiato.

In ogni caso, Apple non ha bloccato l’accesso alla clipboard (come fa ad esempio con microfono, e fotocamera, che devono essere espressamente autorizzati), ma siamo sicuri che il popup in questione porterà molti utenti a domandarsi perché una tale app dovrebbe leggere quel che l’utente ha copiato; di conseguenza, probabilmente molti sviluppatori dovranno dare qualche spiegazione o, in alternativa, disabilitare l’accesso alla clipboard.

Via: GSMArena
  • Aldo

    Spero che lo aggiungano nelle impostazioni di privacy come gli altri permessi.