Apple rinnova anche Game Center: nuova dashboard e supporto ad Apple Arcade (foto)

Giovanni Bortolan

iOS 14 non è solo nuova home, è molto di più. Tra le novità introdotte con l’aggiornamento 2020 del suo sistema operativo per iPhone, Apple ha dato una rinfrescata generale anche a Game Center, la sua piattaforma di gestione dei giochi e degli obiettivi. Introdotto per la prima volta nel 2010, Game Center è rimasto molto spesso in secondo piano rispetto alle molte altre peculiarità del software.

Tuttavia, con l’arrivo imminente di iOS 14 (e per estensione anche tvOS 14 e macOS Big Sur) Apple ha intenzione di ridare nuova vita alla piattaforma, attraverso l’introduzione di nuove funzionalità e capacità, molte di queste spiegate in questo lungo video. Una delle cose che più salta all’occhio è l’introduzione di una nuova dashboard, che permette agli utenti di consultare le classifiche, gli obiettivi sbloccati/da sbloccare e i profili di gioco.

LEGGI ANCHE: Le migliori novità del WWDC 2020 (secondo noi) (video)

Game Center viene poi dotato della capacità di riconoscere non solo a quali titoli i propri amici stanno giocando, ma anche di riuscire a distinguere se tale titolo è stato scaricato attraverso il servizio Apple Arcade. Si aggiorna anche la lista dei controller compatibili, che ora supporta anche l’Xbox Elite Controller 2. Sembra dunque che Apple stia puntando forte anche nel creare un ecosistema gaming mobile piuttosto integrato e completo, settore senza dubbio in crescita.

Fonte: Apple Insider