Il servizio di continuità di Vodafone è disattivabile: ecco come

Il servizio di continuità di Vodafone è disattivabile: ecco come
Matteo Bottin
Matteo Bottin

Più di un anno fa Vodafone ha introdotto il "servizio di continuità", ovvero quella funzione che permette di continuare a chiamare e navigare senza limiti per 24 ore anche in caso di credito negativo al costo di 0,99€. Tale servizio era usufruibile per due giorni consecutivi (con un costo di 1,98€ massimi), dopodiché la SIM poteva essere utilizzata solo per ricevere SMS e chiamate (fino alla successiva ricarica).

Si tratta di una pratica che a molti non va a genio, soprattutto a coloro che sbadatamente dimenticano di ricaricare il proprio credito e si vedono scalati fino a 2€ per due giorni. Fortunatamente ora Vodafone permette di disattivare il servizio, ed è semplicissimo, perché sono disponibili due strade:

  • chiamando il 190, chiedendo di parlare con un consulente e chiedendo esplicitamente di disattivare il servizio di continuità.
  • aprendo l'app MyVodafone, chiedendo all'assistente digitale TOBi di chattare con un consulente e poi chiedendo di disattivare a quest'ultimo il servizio di continuità (si veda la galleria per un esempio)

Dopo aver disattivato il servizio, nel caso il credito diventasse negativo non verranno applicati nuovi costi, ma la SIM sarà in grado solamente di ricevere SMS e chiamate. Per ripristinare lo stato del servizio, vi basterà ricaricare.

Commenta