Il servizio di continuità di Vodafone è disattivabile: ecco come

Matteo Bottin

Più di un anno fa Vodafone ha introdotto il “servizio di continuità”, ovvero quella funzione che permette di continuare a chiamare e navigare senza limiti per 24 ore anche in caso di credito negativo al costo di 0,99€. Tale servizio era usufruibile per due giorni consecutivi (con un costo di 1,98€ massimi), dopodiché la SIM poteva essere utilizzata solo per ricevere SMS e chiamate (fino alla successiva ricarica).

Si tratta di una pratica che a molti non va a genio, soprattutto a coloro che sbadatamente dimenticano di ricaricare il proprio credito e si vedono scalati fino a 2€ per due giorni. Fortunatamente ora Vodafone permette di disattivare il servizio, ed è semplicissimo, perché sono disponibili due strade:

  • chiamando il 190, chiedendo di parlare con un consulente e chiedendo esplicitamente di disattivare il servizio di continuità.
  • aprendo l’app MyVodafone, chiedendo all’assistente digitale TOBi di chattare con un consulente e poi chiedendo di disattivare a quest’ultimo il servizio di continuità (si veda la galleria per un esempio)

LEGGI ANCHE: le migliori offerte Vodafone

Dopo aver disattivato il servizio, nel caso il credito diventasse negativo non verranno applicati nuovi costi, ma la SIM sarà in grado solamente di ricevere SMS e chiamate. Per ripristinare lo stato del servizio, vi basterà ricaricare.

Via: MondoMobileWeb
  • Fabio Musso

    AMEN, finalmente!