Su Twitter arrivano i messaggi vocali (come se le storie non bastassero!)

Giuseppe Tripodi

Periodo di grandi cambiamenti per Twitter: dopo aver introdotto le “storie” (Fleet) meno di un mese fa, adesso è la volta dei messaggi vocali: a partire da oggi, infatti, è possibile includere brevi note audio ai propri tweet. La durata massima dei vocali è di 140 secondi: nel caso la registrazione superi la durata massima, l’audio verrà automaticamente suddiviso in due tweet.

La novità è in fase di rollout su iOS: attualmente è disponibile solo per un numero limitato di utenti, ma arriverà su tutti gli iPhone entro qualche settimana. Al contrario, non ci sono ancora informazio su quando la funzionalità verrà integrata in Android. Per registrare una nota vocale si utilizza l’apposita icona (con la forma d’onda) nella schermata di composizione del tweet, come mostrato nel tweet qui sotto.

Infine, un tweet con una nota vocale si presenta con un box colorato con al centro l’immagine del profilo dell’utente, come potete vedere (e ascoltare!) dal tweet qui sotto.

  • L0RE15

    Se ne sentiva il bisogno? Io dico di no.