Ecco una lista di concept di WaBetaInfo che renderebbe Whatsapp chiaramente migliore di com’è ora (foto)

Giovanni Bortolan

Sappiamo tutti quanto Whatsapp sia, per certi versi, molti passi indietro rispetto altre piattaforme di messaggistica istantanea e di certo i tempi biblici che intercorrono tra un aggiornamento e l’altro non aiutano. Per questo WaBetainfo, normalmente attivo sul fronte delle nuove funzioni introdotte sulle versioni beta, ha creato una raccolta di funzioni concept potenzialmente interessanti.

Attenzione però, trattandosi di concept è assai improbabile vedere tali features nella versione stabile di Whatsapp, a meno che gli sviluppatori stessi non decidano di prenderne ispirazione. Ad ogni modo, partiamo con la prima di queste: si tratta in poche parole di una nuova opzione selezionabile riguardante la privacy e la visione del nostro ultimo accesso. WaBetaInfo ha immaginato un modo per poter mostrare tale informazione a “Nessuno tranne…”, in maniera tale da poter agire in maniera selettiva.

Il secondo concept riguarda la cosiddetta “Modalità Vacanze”, da molti richiesta ma mai arrivata. Fondamentalmente si tratta di una modalità che, quando attivata, impedisce che i nuovi messaggi in arrivo su chat archiviate facciano uscire le suddette dall’archivio, facendole ritornare nell’elenco principale. Per evitare di perdere eventuali messaggi importanti tuttavia, una volta al giorno verrà inviata una notifica che ricorderà all’utente di dare un’occhiata all’archivio.

Piccoli aggiustamenti anche per la funzione di download automatico. WaBetaInfo ha immaginato una comoda opzione che permette di impedirlo nelle chat mutate, a prescindere da quali siano le impostazioni dell’applicazione in merito ai media da scaricare. Personalmente questo si candida ad essere il concept più interessante.

LEGGI ANCHE: Zuckerberg annuncia i pagamenti su WhatsApp tramite Facebook Pay

Chiudiamo in bellezza con quelle che potremmo definire delle Audio Bubble Heads, ovvero delle chat heads che appaiono una volta che facciamo partire un audio da una chat e poi usciamo da essa. Normalmente Whatsapp interromperebbe la riproduzione dello stesso, ma tramite questo stratagemma riusciremmo a proseguire l’ascolto in maniera semplice e intuitiva. Mi domando come Whatsapp non ci abbia mai pensato.

Fonte: WABetaInfo
  • giubari

    Aggiungerei anche la possibilità di avere due o più client web contemporanei per la versione Business

    • Francesco Mariotti

      Aggiungerei la possibilità di inoltrare in automatico i messaggi su telegram.