Signal per iOS permette ora il trasferimento dello storico messaggi in sicurezza e senza fili

Enrico Paccusse Funziona solo tra dispositivi Apple, e c'è bisogno del vecchio smartphone

La scorsa settimana, Signal per iOS si è aggiornato alla versione 3.9.1 portando la possibilità di trasferire il proprio storico delle conversazioni in totale sicurezza tra un dispositivo Apple e l’altro (sia esso iPhone o iPad).

Ovviamente, il processo funziona in locale per garantire che i dati non siano caricati in rete e quindi soggetti a tutta una serie di problematiche di privacy: per stabilire una connessione (WiFi o, in alternativa, Bluetooth) basta scannerizzare dal vecchio dispositivo il codice QR che appare sul nuovo. Una volta eseguito questo passaggio, inizia il trasferimento.

LEGGI ANCHE: Quale gioco mobile fattura di più?

Sebbene in locale le preoccupazioni siano minori, Signal si assicura comunque che la connessione tra i due dispositivi sia crittografata end-to-end, e che alcune misure di sicurezza vengano rispettate.

Su Android, per fare un esempio, il processo è leggermente più macchinoso, poiché prevede il trasferimento manuale di un file di backup crittografato da un dispositivo all’altro.

Via: TheVergeFonte: Signal