Spusu ai nastri di partenza: l’app per Android è disponibile al download

Vincenzo Ronca -

C’è un nuovo operatore virtuale all’orizzonte per il mercato italiano: parliamo ovviamente di Spusu, l’operatore austriaco che ormai sarebbe prossimo al debutto in Italia, come abbiamo sottolineato qualche giorno fa.

Ormai sembra tutto pronto per il debutto ufficiale: l’app per dispositivi mobili Android è già pronta e disponibile al download sul Play Store. Questo conferma la maturità per il lancio ufficiale dell’operatore.

LEGGI ANCHE: Immuni è disponibile al download

L’app, già pronta con la traduzione italiana, vanta una serie di funzionalità di base legate appunto all’utilizzo dell’operatore:

  • visualizzare il tuo credito residuo
  • verificare la data di scadenza della tua tariffa
  • tenere sotto controllo i tuoi consumi
  • impostare il limite costi
  • personalizzare la tua segreteria telefonica

Precisiamo che ancora non è stata indicata una data ufficiale per il debutto dell’operatore nel nostro mercato. Intanto qui sotto trovate il badge per il download dell’app.

Ringraziamo Francesco per la segnalazione.

  • berserksgangr

    Ehm il badge rimanda alla loro app in lingua tedesca, aggiornata l’ultima volta a Febbraio 2019. L’interfaccia invece é ferma al 2010

    • ILCONDOTTIERO

      Interfaccia è del 2015 . Però con soli 50.000+ download un successone vedo . Con Iliad sul mercato italiano non sarà facile penetrare il mercato italiano …. Vedremo.

  • Michele

    rilasciare l’app senza l’offerta è come avere la cartina ma non il tabacco… ma apparte questo, la scelta di non aggiornare l’app ci fa capire come la scelta di iliad di non farla proprio alla fine ha senso.. poco importa, vediamo piuttosto se il tabacco è buono…

    • Gabriele

      Attendiamo qualche giorno

      • Michele

        leggo da altre testate che le offerte dovrebbero essere simili a queste: “500 minuti, 100 SMS e 7 Giga di internet.”…. spero sia uno scherzo……

        • Gabriele

          Anch io ho letto, arriva sul mercato lunedì prossimo, l’offerta potrebbe essere un esempio o magari essere la small, se sta 2,99 al mese non é male…

        • Bruno Boborosso Craighero

          Perché dici? Un telefono per sole chiamate o al massimo 3g ci starebbe benissimo.
          Tipo un secondo telefono per le chiamate di lavoro o che, magari un vecchio Nokia che carichi una volta ogni 7-15 giorni…

          • Michele

            in 3g la navigazione è quella che è. in 4G+ 7 giga durano come un kebab la sera quando a pranzo non ho mangiato. e in ottica 5G neanche mi esprimo… posso capire solo i 100 sms…

          • Bruno Boborosso Craighero

            No, sei tu che non hai capito il target…
            Persone che non hanno bisogno di navigazione da cellulare o che usano una wifi o a cui serve solo un minimo di parte telefonica e un mini.o di connessione dati per whatsapp/Telegram/messenger.
            So benissimo quanto è il mio consumo medio, e 50 GB mi bastano giusti, per dire, ma per un secondo telefono con solo giochini che richiedono il minimo indispensabile di connessione più qualche IM andrebbe più che bene, magari davvero a 2.99. 🤷

          • Michele

            se spusu è contenta di racimolare la sua fetta di mercato in qualche seconda sim , contenti tutti..si poi magari offrirà 20/30 giga ma a che prezzo?… io con iliad ho l’offerta 5,99. sarei curioso di vedere spusu offrire 30 giga a che prezzo (minuti e “messaggi” ovviamente illimitati eh, non come kena/ho/very che effettivamente non lo sono). hanno deciso di entrare in un mercato non facile,sopratutto dopo l’arrivo di iliad, ora devono stare al gioco altrimenti vanno a dama…

    • geco4u

      non capisco quale sia il senso di NON avere un app per gestire i consumi e le altre funzioni da telefonino.
      L’aver rilasciato la propria una settimana prima del lancio commerciale non mi sembra nulla di particolarmente strano, visto che a volte ci possono essere dei ritardi da parte di Play Store per la pubblicazione

      • Michele

        una volta configurata la tua SIM dall’area personale, con offerte di cosi tanti giga, min e mess illimiatti, l’app serve davvero a poco o nulla. tenere un app costa parecchio, costi che gravano sul prezzo finale dell’offerta.