La Apple Magic Keyboard sotto i raggi X è la cosa più bella che vedrete oggi (foto)

Matteo Bottin

La Magic Keyboard è la “tastiera magica” presentata insieme al nuovo iPad Pro che è in grado di mantenere il tablet “sospeso”, senza che tocchi la superficie con i tasti. Ma come funziona? Per scoprirlo non ci resta che guardare i bellissimi scatti che ritraggono la Magic Keyboard posta sotto i raggi X.

Sì, siamo straordinariamente fortunati: tante volte questi accessori mostrano poco del suo interno a causa d grossi componenti che bloccano la vista. Con la Magic Keyboard, questo non accade: possiamo vedere tantissimi piccoli componenti disposti ordinatamente attorno tutto il dispositivo. Ma andiamo ad analizzarli nel dettaglio.

Nella galleria qui sotto vediamo gli switch a forbice, tanto apprezzati con gli ultimi MacBook, e due grossi blocchi neri posti ai lati del touchpad. Quest’ultimi dovrebbero essere dei pesi, posizionati lì per controbilanciare il sistema quando un iPad Pro è collegato all’accessorio. Il touchpad, inoltre, non presenta alcun pulsante: è un nuovo design, ed è decisamente apprezzato.

La “magia” è data da ben due grosse molle torsionali poste sulla cerniera inferiore e altre due (più piccole) poste in quella superiore. Vediamo poi tanti cavi che portano dati e energia fino allo Smart Connector. E, infine, tanti, tantissimi magneti: sembra che il design non sia casuale: che Apple abbia studiato attentamente questo aspetto?

Fonte: iFixit