Miglior smartphone compatto 2020: la nostra selezione

Emanuele Cisotti -

Indubbiamente con l’arrivo di iPhone SE 2020 si è riaccesa una diatriba molto discussa negli ultimi anni, ovvero la scomparsa di un segmento di mercato che veniva incontro a chi prima di tutto in uno smartphone cerca un dispositivo che entri in tasca e che al contempo però sia di qualità e possa garantire prestazioni simili a quelle di un top di gamma. Abbiamo quindi voluto fare un riassunto di quali sono le poche alternative per chi vuole uno smartphone compatto nel 2020.

LEGGI ANCHE: Migliori smartphone

Abbiamo quindi tenuto conto prima di tutto di dimensioni e peso, mentre ovviamente fattori come autonomia e dimensioni del display passano necessariamente in secondo piano, considerando come siano ovviamente i due elementi più colpiti da una diminuzione nelle dimensioni della scocca. Per questa selezioni dei migliori smartphone compatti abbiamo comunque considerato ogni aspetto del dispositivo, visto che come abbiamo detto l’esperienza d’uso dev’essere la miglior possibile. Questo perché nella fascia più bassa ci sono tante alternative, che però non abbiamo intenzione di considerare.

Migliori smartphone compatti

Qui vi lasciamo la lista puntuale dei dispositivi selezionati e aggiorneremo l’articolo con eventuali nuove uscite sul mercato. Sotto trovate la descrizione sommaria dei vari smartphone compatti, ma vi rimandiamo alle varie recensioni per maggiori informazioni.

Aggiungiamo anche due categorie che sappiamo essere molto care a chi cerca uno smartphone compatto:

iPhone SE

È sicuramente lo smartphone più controverso degli ultimi mesi. iPhone SE 2020 infatti utilizzare un design già visto (quello di iPhone 8) per offrire agli utenti un prodotto molto familiare (per chi cerca un iPhone) ma con un hardware aggiornato. In questo iPhone SE troviamo infatti lo stesso processore di iPhone 11 Pro, oltre che una fotocamera migliorata e anche la ricarica wireless. Purtroppo il display non è stato aggiornato ed è quindi un po’ piccolo per gli standard attuali, ma potrebbe bastare ai moltissimi che per tanti anni ha usato un iPhone con proporzioni simili.


Google Pixel 4

Una delle aziende che ha continuato a credere negli smartphone compatti anche nei top di gamma è Google che da alcuni anni aggiorna la sua lineup di dispositivi con sempre anche una versione più ridotta in termini di dimensioni (e quindi anche di batteria e display). Pixel 4 è il modello lanciato a fine 2019 e che si è rivelato una bella conferma. Il software è ovviamente Android puro aggiornato ogni mese, mentre abbiamo poi anche un hardware top di gamma, la ricarica wireless, lo sblocco con il volto 3D (una rarità negli smartphone Android) e due fotocamere degni di un vero top di gamma.


Samsung Galaxy S10e

Lo smartphone compatto per eccellenza nel mondo Android nel 2019 è stato senza ombra di dubbio Galaxy S10e di Samsung. Purtroppo questo dispositivo non ha un vero successore nel 2020, visto che Galaxy S20 è comunque uno smartphone dalle dimensioni più compatte. Sicuramente Galaxy S10e è lo smartphone da scegliere per chi ama il brand sudcoreano e per chi vuole un ottimo display (non curvo), ricarica wireless, buone fotocamere e un software ricco di funzionalità. Purtroppo Galaxy S10e potrebbe essere però a fine della sua disponibilità nei vari negozi.


iPhone 11 Pro

In una lineup di 4 smartphone lanciati negli scorsi mesi Apple ha ben due dispositivi che possiamo tranquillamente definire compatti. Se cercate qualcosa di ridotto in termini di dimensioni ma anche estremamente potente, ecco a voi l’iPhone che cercavate: 11 Pro. Non fatevi ingannare dal nome, la variante non-Pro è infatti più grande di questo dispositivo, contrariamente a quello che succede con altri produttori. Fotocamere eccellenti, ottima autonomia e un software affidabile e aggiornato per molti anni: questi sono i punti chiave di iPhone 11 Pro


Huawei P30

Huawei ha per molti anni proseguito la sua strada di realizzazione di uno smartphone top di gamma più compatto assieme alla sua variante Pro dalle dimensioni decisamente più importanti. Noi fra questi vi consigliamo Huawei P30, con il suo buon display (piatto) e il suo buon comparto fotografico. Questo smartphone è poi dotato dei servizi Google e del Play Store, ma se non dovessero servirvi potete anche puntare al più recente Huawei P40 lanciato nel 2020.

Prodotto non disponibile

Google Pixel 3A

Nell’attesa che Pixel 3A venga rimpiazzato da una versione più aggiornata per il 2020, Pixel 3A rimane indubbiamente uno smartphone molto interessante per chi cerca qualcosa di compatto. Parliamo infatti di uno smartphone un po’ più grande del minuscolo Pixel 3, ma comunque ancora tranquillamente utilizzabile con una mano e che sta bene in tasca. Il suo punto forte? Sicuramente la fotocamera, che anche grazie al processore e all’ottimo software permette di realizzare ottime foto in ogni situazione.

Tenete comunque conto che a parità di dimensioni (o quasi) Galaxy S20, Galaxy S10 e Huawei P30 offrono un display più ampio. Abbiamo scelto di inserire questo modello principalmente per il suo prezzo di lancio più contenuto.

Prodotto non disponibile

Samsung Galaxy Note 10

Se per anni Galaxy Note è stata la famiglia di smartphone più grandi in circolazione, sia per Samsung, che per il mercato intero, nel 2019 questa cosa è cambiata, visto che l’azienda ha lanciato due varianti del suo smartphone con il pennino. Galaxy Note 10 è quello più compatto e, a scanso di equivoci è più piccolo anche del Galaxy Note 10 Lite. Come detto il punto focale di questo smartphone è la sua penna smart, ma non dimentichiamoci anche delle ottime fotocamere, del fantastico display AMOLED e del software ricco e spesso aggiornato.


Samsung Galaxy Z Flip

Ci sono tanti tipi di pieghevoli, ma indubbiamente Galaxy Z Flip è quello che incarna meglio la necessità di avere uno smartphone grande ma che rimanga compatto. Ovviamente lo smartphone una volta piegato sarà più spesso, ma non abbastanza per essere un vero problema, sopratutto perché non è quell’occasione che avrete modo di utilizzarlo a lungo. Ovviamente è costoso, ma è anche robusto e ha un bel display e delle ottime fotocamere.


Miglior smartphone compatto con buona batteria

Fra tutti gli smartphone che vi abbiamo proposto nella lista superiore ce n’è uno che spicca su tutti gli altri per buona batteria e quindi buona autonomia. La nostra selezione per il miglior smartphone compatto con buona batteria è iPhone 11 Pro, che riesce ampiamente a superare la giornata anche con l’uso più intenso, grazie ad un aumento della capacità della batteria e alle ottimizzazione di Apple in questa ultima generazione.

Se invece cercate uno smartphone compatto Android con una buona batteria il migliore fra quelli proposti è sicuramente Galaxy Z Flip, visto che in realtà ha un volume maggiore rispetto agli altri concorrenti, pur rimanendo molto compatto e comodo da tenere in tasca. Tutti gli altri smartphone di questa selezione hanno autonomie decenti, ma in linea con le dimensioni e quindi la capacità della batteria. Tenetene di conto e scegliete di conseguenza.


Miglior smartphone compatto dual SIM

Sappiamo che molti di quelli che cercano uno smartphone compatto hanno anche l’esigenza che questo sia dual SIM. Vi lasciamo quindi una rapida divisione fra gli smartphone che supportano due nanoSIM e quelli che supportano una nanoSIM e una eSIM. Tutti infatti sono smartphone dual SIM.

Dual nanoSIM

Nano SIM + eSIM

Apple iPhone SE

Apple iPhone SE

  • CPU
    dual 1.84 GHz
  • Display
    4" 640x1136 px
  • RAM
    2 GB
  • Frontale
    1,2 Mpx
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/2.2
  • Batteria
    1642 mAh
Samsung Galaxy Note 10

Samsung Galaxy Note 10

8.3

  • CPU
    octa 2.73 GHz
  • Display
    6,3" FHD+ / 1080 x 2280 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.5-2.4
  • Batteria
    3500 mAh
Google Pixel 4

Google Pixel 4

8.2

  • CPU
    octa 2.84 GHz
  • Display
    5,7" FHD+ / 1080 x 2280 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    2800 mAh

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina MobileWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.

  • Zeronegativo

    Beh, oramai la concezione di compatto è abbastanza cambiata rispetto a qualche anno fa, però se mi inserite pixel 3a tanto vale inserire s10-s20-p30, che pur avendo una diagonale del display maggiore sono più piccolini del googlefonino

    • Ryder_173

      Già. Senza logica…

    • Hai ragione. Metto una nota sotto Pixel 3A.

  • davide

    Bah purtroppo in ambito android di compatto è rimasto solo il Mi9 SE che ormai ha un anno. Se ci fate caso è l’unico modello il cui prezzo è aumentato…

    • Ho pensato a lungo se metterlo, ma considerando che è fuori produzione e che il prezzo è in aumento ho evitato.

      • davide

        Infatti comprendo che non fosse il caso di inserirlo, mi chiedo se all’orizzonte ci sia qualcosa di queste dimensioni…Peccato che non ci sarà un Mi10 SE per esempio. imho sul mercato c’è ancora un alta richiesta di dispositivi veramente compatti, l’aumento di prezzo del Mi9 SE in parte lo dimostra.

    • Michele

      infatti, purtroppo vedo che nello store Xiaomi non c’è più temo sia uscito di produzione. Inoltre bisogna considerare che quasi tutti gli smartphone in elenco tranne Pixel 3a ed il 4a che verrà (che hanno il retro in policarbonato) hanno il retro in vetro ed occorre una cover protettiva che aumenta di molto gli ingombri

  • edivad98

    Scrivo da uno Z5C che ahimè ha 4 anni e tra un po’mi abbandonerà, mi sa che un top top compatto non lo vedremo più

    • ILCONDOTTIERO

      4 anni di onorato servizio . Potresti cambiare la batteria e mettere una rom per farlo arrivare a 6 anni ad esempio .
      La cosa che irrita , fare un modello definito eco o lite quando è compatto .

      • edivad98

        Eh una batteria l’ho già cambiata, e di mettermi a smanettare non ho più voglia ma soprattutto tempo (per rimediare a eventuali danni)

        • Lorenzo Cot

          per caso hai avuto problemi con l’impermeabilità dopo averla cambiata? considerando che è tutto incollato. io lo tengo come vecchio telefono e sarei curioso di rimetterlo in funzione

          • edivad98

            Per fortuna non ho avuto modo di verificare 😁 però il dubbio è venuto anche a me e sinceramente temo che un po’si sia persa.

  • A IX century man

    Ma che compatto? Sono tutti dei mammoni tranne l’iPhone SE che però in pratica è senza batteria. Hanno proprio rotto con sti mattoni…

  • lu_to

    iphone 11 non mi swmbra compatto. è molto largo. per me è indiwcutibilmente samsung s10e il miglior compatto.

    • Mauro Alessandrini

      Anche il Pixel4 secondo me.

      • lu_to

        certo anche quello di sicuro!!!

      • Andre87

        Io ho pixel 4 da una settimana ed è un ottimo terminale anche se si poteva fare di meglio sul fronte batteria. Alla fine lo si trova su amazon a 500 euro ormai quindi comincia ad essere interessante secondo me. La qualità c’è. E poi dal vivo è meno brutto di come sembra in foto 😅😅

  • ILCONDOTTIERO

    Si dovrebbe dare un significato reale alla definizione di compatto . Peso e dimensioni . Se uno ha una mano grande un 6,5″-6,7″ non bordless può starli bene , mentre se hai una mano piccola i 6″non bordless sei al limite.

  • andycino

    Direi che andava aggiunto anche il Huawei p30, 149 mm contro i 151 del galaxy note.

  • Michael Polisini

    Gli unici Android “compatti” rispetto ai padelloni odierni e con buona autonomia mancano. Huawei P30/P40, Nova 5T e Honor 20. Oppure anche i Samsung S10 e S20 se comprati, naturalmente, import con processore Qualcomm

  • Tiwi

    tra tutti, forse prenderei il pixel 3a

  • Psyco98

    S10e compatto dell’anno: scorso e corrente.
    Infatti non so se aspettare che arrivi a 300 sperando nel black friday, oppure aspettare un altro anno per abbandonare in lacrime la via dei compatti e passare da s7 a V60/Velvet (attendo recensione del Ciso però) dopo 4 anni, sperando che a 400 si trovino.

    Tremendo come non solo non si trovino più veri compatti (che poi alla fine le dimensioni di G2, S7 etc sono medie, non compatte) ma sia sparito pure il jack dai top

    • Il vero problema è che a breve sarà sempre più difficile trovarne uno e questo potrebbe anche fermare il suo deprezzamento. Vediamo 🙂

      • BadBlooddd

        Infatti si è già invertito il trend. L’ho monitorato attentamente e fino ai primi di marzo si trovava anche a 380€ max 400€.. dopo ha subito un’impennata, sfiorando stabilmente anche i 500€. Tacci loro

      • Psyco98

        Help no, pliz :'(

  • BadBlooddd

    Se aveste aspettato qualche giorno, avreste potuto inserire direttamente il 4a 🤔 comunque secondo me le uniche scelte Compatte valide sono appunto il 4a, il 4, s10e, 11pro e SE.. ognuno con dei limiti purtroppo (11 pro ottimo ma prezzaccio). Dovrebbero iniziare davvero a pensare di garantire una certa offerta di compatti.. non dico tanto, ma almeno tenersi sotto i 6” con un 5,8”

    • Contiamo di aggiornarlo nel tempo questo articolo, levando o inserendo prodotti diversi.

      • BadBlooddd

        Grande Ciso, ottima notizia!

    • giosec1

      Degli iPhone l’XS é molto valido come dimensioni.

      • BadBlooddd

        Assolutamente, stavo valutando persino iPhone X ma raramente si trova ricondizionato sotto i 400. In più mi scoccia che non abbiano un caricatore rapido incluso e vabe, altre cose di iOS. Alla fine preferisco aspettare 4a

  • Mario I/O

    Pixel 4a o iPhone SE 2.
    Gli unici con la speranza di aggiornamenti per più di un anno.

    • giosec1

      Io metterei l’iPhone XS al posto dell’SE, almeno ha un display al passo con i tempi pur rimanendo compatto.

  • Elia Cherubini

    L’alternativa android sull’iPhone se è l’s10e. Il pixel 4 è troppo più caro, e ha un’autonomia scandalosa. L’s10e si trova poco sotto i 500 (a volte anche intorno ai 450), ha tutto sommato un ottimo hardware (specialmente lato display e fotocamere), e un’autonomia decente. Peccato che in Europa non ci sia la versione snapdragon, sarebbe stata la ciliegina sulla torta. Gli altri o costano troppo, oppure hanno un design che gli utenti Android non vogliono proprio vedere (pixel 3a).

    • Andre87

      Da un paio di settimane sto usando un pixel 4. Effettivamente a sera non ci arrivi agevolmente con un uso medio del telefono. Serve una ricarica a metà giornata. Però un mio collega ha il note 10 che ha una batteria più capiente del pixel 4 e ti assicuro che è combinato peggio di me sul fronte autonomia

  • giosec1

    Escludendo s10e e pixel 4 lato batteria, iPhone 11 pro per il prezzo e iPhone SE per il display piccolo, come rapporto qualità prezzo rimangono iPhone XS e l’imminente pixel 4a di compatti.

  • GIOVANNI DE FIDELIBUS RUNNER

    Scandaloso che in questa comparazione non è stato inserito il Huawei P30!!!! Il P30 è un super terminale, io l’ho preso nuovo a 350 euro e ne sono soddisfattissimo. Compatto, si tiene benissimo in mano, processore molto potente Kirin 980 e molto efficiente a livello energetico , autonomia buonissima, tripla cam con ottiche Leica ha grandangolare, telescopica fino a 30x di zoom, macro ottime e modalità notte eccellente foto quindi davvero molto buone, a livello di connettività completissimo, schermo OLED di ottima fattura, ve lo consiglio a occhi

    • Apocalypse

      Dimentichi l’audio mono… 🤭

    • Veramente c’è

  • Da ex proprietario dei primi Samsung Galaxy Note, ai tempi che furono, mi fa alquanto sorridere che ormai nella categoria “compatti” ci si trovi anche il Note 10 😂 Come è cambiato il mondo…

  • Iacopo Stracca

    Ma il pixel 4a per caso esce domani?

    • Non abbiamo informazioni a riguardo.

    • BadBlooddd

      piango, quando ancora ci speravamo ahah

      • Iacopo Stracca

        Ahahahahah davvero

  • tiepolo

    Ennesimo spot pro Apple.

    • In che modo?

    • theMANoftheFate_

      Pro compatti, se apple è la sola a fare un dispositivo ancora usabile con una mano, non è colpa di apple ma degli altri che non danno alternative, ed a settembre con iphone 12 5.4″ sarà ancora più accentuata la cosa, tra l’altro, sempre apple è forse l’unica, per ora, ad avere nel 19:9 ancora una forma non troppo allungata e simile alle proporzioni generali dei vecchi 16:9.
      Gli android con tale aspetto si contano su una mano, in dimensioni contenute, ed è ancora più assurdo, e fa anche sorride molto, il fatto che, ad oggi, vedere in un confronto tra dispositivi compatti, ci sia un galaxy note da 6.3″
      (largo 71.8mm, iphone 11pro 5.8″ 71.4mm, s10e con lo stesso display di iphone è 69.9mm).
      E niente, xz1 compact è l’ultimo compatto completo (considerando il jack e l’autonomia), anche se sony presenterà un compatto, sarà sicuramente 21:9, e c’è da capire quanto possa essere realmente definito tale.
      Mi aspetto una svegliata di compatti da almeno 3 anni, vedremo a marzo 2021 che succederà.

    • albe

      Eh speriamo che i produttori di smartphone android copino in questo caso. Mi son rotto dei padelloni. Stavolta brava Apple che prima dell’estate fa uscire un telefono che ti sta nei pantaloncini.

  • RavishedBoy

    Perchè non c’è il P40?

    • Abbiamo aggiunto P30 che è leggermente più compatto e con i servizi Google. Ma lo abbiamo comunque citato nella sua descrizione.

  • LucaMW

    Lo Xiaomi Mi9 SE come mai non lo prendere in considerazione?

    • praticamente introvabile

      • LucaMW

        Questo l’ho notato anche io… Un paio di mesi fa l’ho preso per un amico. Ma adesso si fa fatica a trovare.

    • Timothy

      Stavo pensando la stessa cosa, l’ho comprato alla mia ragazza e devo dire che è eccellente, anzi mi fa quasi rimpiangere i tempi in cui avevi telefoni di dimensioni umane. Specialmente perchè ha uno schermo di tutto rispetto.

    • Tiwi

      penso ormai siano fuori produzione..anche mi9t risulta difficile da trovare per esempio

  • In ambito Android (dato che lato iOS pullula di compatti) le scelte, alla fin fine, sono ben poche:
    1) il prossimo Pixel 4a (per ora si presume il prezzo USA, e basta)
    2) Huawei P30, che non è un vero compatto, (poco più alto persino di quella tamarrata che fu il Wiko Fever), ma l’unico (tra quelli esistenti) unico ad avere caratteristiche medie decenti, soprattutto lato batteria
    3) Samsung S10e (peccato per la batteria)
    Tutti gli altri produttori o non hanno (più) un compatto, oppure è penoso (forse romane qualcosa di potabile nell’immenso catalogo do Xiaomi e sue controllate, forse)