Ad aprile lo smart working l’ha fatta da padrone: Zoom è l’app mobile più scaricata in assoluto

Edoardo Carlo Ceretti -

Già nel corso del mese di marzo avevamo assistito ai primi effetti dell’emergenza sanitaria sulle abitudini dei possessori di smartphone di tutto il mondo, che si sono trovati immersi in una nuova realtà fatta di lavoro da casa e didattica a distanza. Molti servizi di videoconferenza avevano infatti scalato le gerarchie delle app mobile più scaricate del mese e ad aprile la tendenza si è confermata alla grande.

Zoom in particolare, è riuscita nell’impresa di interrompere il lunghissimo regno di TikTok, forte di ben 131 milioni di download nel solo mese di aprile 2020, oltre 60 volte quanto conseguito nello stesso periodo dell’anno passato. Ne consegue che ritroviamo Zoom al primo posto non soltanto della classifica complessiva, ma anche di quelle specifiche di App Store e Play Store.

LEGGI ANCHE: iPhone SE, la recensione

TikTok è dunque spodestata, ma rimane saldamente al secondo posto, con 107 milioni di download, più del doppio rispetto all’aprile del 2019. Si difendono come sempre bene le app social e di messaggistica, come Facebook, Instagram e WhatsApp, ma segnaliamo anche l’ottima posizione di altri servizi per lo smart working, come Google Meet e Microsoft Teams, oltre alle app di streaming come Netflix e YouTube.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “08/05 – Record download di Zoom, classifica vendite smartphone e tweet programmati” su Spreaker.

Fonte: Sensor Tower