Si torna a parlare di Touch ID sotto il display per iPhone 12

Giuseppe Tripodi Ma non c'è troppo da sperarci

Il prossimo iPhone 12 avrà un lettore di impronte digitali Touch ID sotto il display? È improbabile, ma non possiamo escluderlo al 100%: non stupisce, quindi, che i rumor su un sensore ad ultrasuoni collocato sotto lo schermo del prossimo smartphone della mela continuino imperterriti.

In particolare, questa volta l’indiscrezione viene da Economic Daily News, secondo cui Qualcomm starebbe lavorando con BOE (produttore di pannelli OLED) e GIS (produttore di pannelli touch) per integrare il suo lettore di impronte a ultrasuoni sotto i display che verranno montati su iPhone 12.

Sebbene GIS e Qualcomm abbiano già collaborato con Apple in passato, ci sono grossi dubbi su BOE: questo produttore cinese stava effettivamente cercando di essere selezionato per far parte della linea di produzione dei nuovi iPhone, ma attualmente non ci sono conferme nel coinvolgimento di questa azienda per la realizzazione di iPhone 12.

I rumor su un lettore di impronte digitali integrato sotto il display di iPhone si inseguono da tempo: Bloomberg sosteneva che il Touch ID sarebbe tornato proprio con gli iPhone del 2020, ma il noto analista Ming-Chi Kuo ha sempre escluso che Apple sarebbe tornata alle impronte digitali prima del 2021.

Non ci rimane che attendere 5 mesi per scoprire chi ha ragione.

Via: AppleInsider