WindTre è l’operatore con più clienti in Italia, ma Iliad continua a crescere forte

Edoardo Carlo Ceretti L'Osservatorio AGCOM ci fornisce i dati sulla telefonia mobile italiana alla fine del 2019.

Dopo esserci concentrarci sulla situazione della telefonia fissa, ora passiamo il nostro sguardo sugli operatori di telefonia mobile, grazie all’Osservatorio AGCOM sull’ultimo trimestre del 2019.

Considerando tutte le SIM attive (circa 104 milioni) in Italia – comprese quelle M2M (Machine to Machine) – TIM si riconferma al primo posto, con il 29,8% delle quote di mercato, seguita a ruota da Vodafone (28,8%) e WindTre (27,6%). Ben più staccato è il quarto operatore italiano, ovvero Iliad, che si accontenta del 5,1%.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che dovete sapere sul 5G

Diversa invece la situazione prendendo in esame soltanto le SIM utilizzate da persone in carne ed ossa: al comando in questo caso troviamo WindTre, con il 30% delle quote complessive, seppur in calo del 2,8% rispetto all’anno precedente. Iliad è invece l’operatore che cresce di più, raggiungendo il 6,6% delle quote. Accenno infine al consumo medio per utente, stimato a 6,6 GB di traffico dati al mese, in crescita di oltre il 50% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Via: Mondo 3
  • Tiwi

    beh ci sta

    curioso vedere il traffico interent, 6gb al mese di media, ok il risultato è un po “fallato” dalla questione virus, ma, i 70gb che offrono i vari operatori sono uno specchetto per le allodole, utili per un 10% di utenti..tutti gli altri fanno un uso internet moderato

    • geco4u

      I dati sono basati su 100+ milioni di sim attive. Ovvio che non tutte abbiamo un piano dati attivo (molte sono sim di “secondi numeri”, o magari lasciate nel cassetto o usate per gli usi più disparati).

      Difficilmente un italiano medio ha più di una sim dove paga internet (o, anche se lo paga, magari non lo usa affatto).

      Mentre ci sono una piccola minoranza che ha solo piani voce o totalmente a consumo (tipo i pensionati più anziani) o la gente che magari sta quasi sempre sotto wifi.

      Quindi se riduci questi 104 milioni a circa 40-50 milioni di sim (al massimo) vedrai che il traffico medio dati aumenta intorno ai 15GB / pro capite (non pro sim) che mi sembra molto più veritiero

      • maurizio

        Interessante quanto sia aumentato il traffico dati in cosi poco tempo. Ma le statistiche extra che fornisci le ipotizzi o le hai trovate altrove?

    • Edoardo Carlo

      I dati riportati dell’AGCOM riguardano l’ultimo trimestre del 2019.

      • Tiwi

        ah beh, allora è tutto un altro discorso

  • eXcalibur🗡️

    ❤💖❤💖ILIAD💖❤💖❤