WindTre è l’operatore con più clienti in Italia, ma Iliad continua a crescere forte

Edoardo Carlo Ceretti L'Osservatorio AGCOM ci fornisce i dati sulla telefonia mobile italiana alla fine del 2019.

Dopo esserci concentrarci sulla situazione della telefonia fissa, ora passiamo il nostro sguardo sugli operatori di telefonia mobile, grazie all’Osservatorio AGCOM sull’ultimo trimestre del 2019.

Considerando tutte le SIM attive (circa 104 milioni) in Italia – comprese quelle M2M (Machine to Machine) – TIM si riconferma al primo posto, con il 29,8% delle quote di mercato, seguita a ruota da Vodafone (28,8%) e WindTre (27,6%). Ben più staccato è il quarto operatore italiano, ovvero Iliad, che si accontenta del 5,1%.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che dovete sapere sul 5G

Diversa invece la situazione prendendo in esame soltanto le SIM utilizzate da persone in carne ed ossa: al comando in questo caso troviamo WindTre, con il 30% delle quote complessive, seppur in calo del 2,8% rispetto all’anno precedente. Iliad è invece l’operatore che cresce di più, raggiungendo il 6,6% delle quote. Accenno infine al consumo medio per utente, stimato a 6,6 GB di traffico dati al mese, in crescita di oltre il 50% rispetto allo stesso periodo del 2018.

Via: Mondo 3