Cosa si dice di iPhone SE 2020

Giuseppe Tripodi -

Da venerdì sarà disponibile per tutti il nuovo iPhone SE, annunciato la scorsa settimana e preordinabile da venerdì: la nostra recensione arriverà la prossima settimana (dateci ancora qualche giorno per provarlo!), ma oggi sono state pubblicate le prime recensioni oltreoceano, e dagli Stati Uniti sembrano tutti entusiasti.

Prima di leggere i commenti, bisogna tenere a mente che negli USA il nuovo iPhone SE 2020 costa 399$, mentre qui in Italia sarà decisamente più caro, considerando che ha un prezzo di partenza di 499€ e, di conseguenza, va a competere con una fascia di mercato un po’ diversa.

Tenendo a mente questo, come dicevamo i commenti oltreoceano sono tutti lusinghieri ed evidenziano tutti come questo iPhone SE sia un vero affare in relazione al costo.

LEGGI ANCHE: iPhone SE ufficiale: ecco il nuovo iPhone “economico”

TheVerge ha intotlato la sua recensione Everything you need, sottolineando come – escludendo il design decisamente datato – questo smartphone può competere con dispositivi da 1.000$ per reattività, batteria, software e foto, ma costa meno della metà.

Anche TechCrunch ha evidenziato come iPhone SE sia un vero affare in rapporto al costo: inoltre, una riflessione interessante è che con un prezzo così basso, gli utenti saranno portati ad investire qualcosa di più in servizi quando sarà necessario (quando i 5GB gratis di iCloud Drive si saranno rapidamente esauriti, aggiungiamo noi).

Engadget lo ha definito senza mezzi termini il miglior budget phone sul mercato, puntando ancora una volta sul rapporto tra hardware e prezzo.

Infine, anche MKBHD ha elogiato il nuovo iPhone SE, sostenendo che potrebbe persino essere la cosa migliore fatta da Apple quest’anno.

Tendenzialmente, le cose che hanno convinto meno i giornalisti tech d’oltreoceano sono le foto in notturna, piuttosto scarse in relazione a tutto il resto, e i grossi bordi sopra e sotto. Per il resto, leggendo quel che si dice negli Stati Uniti, sembra che Apple abbia fatto centro, realizzando uno smartphone compatto (per chi non ama i padelloni), con prestazioni da top di gamma ma prezzo molto contenuto (almeno in America).

  • jose manu

    Lo recensirete?
    Nelle vostre valutazioni ci dovrebbe anche essere comodità d’uso. Va bene avere 100%screen to body ratio ma se è un dispositivo da 7 pollici che senso avrebbe?