Rimpiazzare iOS con Linux su iPhone? Qualcuno ci sta provando, con risultati positivi (foto)

Rimpiazzare iOS con Linux su iPhone? Qualcuno ci sta provando, con risultati positivi (foto)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Sostituire Linux ad iOS su un iPhone è una pazzia? Forse sì, visto che gli stessi sviluppatori che ci stanno provando hanno chiamato il blog in cui raccontano la loro avventura "Project Insanity". Non è la prima volta che sentiamo parlare di tentativi di installare Android su iPhone, ma non sono molte le persone che hanno provato a farci girare direttamente Linux, ma andiamo con ordine.

PostmarketOS è un sistema operativo basato su Linux e pensato per allungare la vita a vecchi dispositivi Android.

Recentemente è diventato anche l'OS di prima scelta per alcuni terminali che usano il placido pinguino al posto del robottino verde, come Pinephone o Librem 5.

Qualche sviluppatore ha quindi deciso di provare ad effettuare il jailbreak checkra1n su un iPhone 7 e flashare un kernel Linux custom. A dirla tutta i lavori sono appena iniziati, ma i risultati sono incoraggianti. Come potete vedere dai post sul blog e dalla foto qui sotto, al momento si è solamente riusciti ad avviare il sistema da riga di comando.

Non esattamente qualcosa di utilizzabile, ma è un primo passo e comunque rimane notevole per uno smartphone (Apple) del 2016.

style="text-align: center;min-height: 50px"

style="text-align: center;min-height: 50px"

Via: Liliputing
Fonte: Hacker News
Apple iPhone 7

Apple iPhone 7

  • Display 4,7" 750 x 1334 PX
  • Fotocamera 12 MPX ƒ/1.8
  • Frontale 7 MPX ƒ/2.2
  • CPU quad 2.23 GHz
  • RAM 2 GB
  • Memoria Interna 32 GB Espandibile
  • Batteria 1960 mAh
  • iOS

Commenta