Fare la spesa senza fare la fila? Alla Esselunga da oggi si può grazie a ufirst

Roberto Artigiani -

Esselunga, la nota catena di supermercati, ha appena annunciato una nuova soluzione in grado di semplificare la vita dei suoi clienti in questo periodo di ingressi contingentati. Per gestire gli accessi ai suoi negozi sarà infatti possibile prenotarsi tramite “ufirst”, una piattaforma in grado di gestire in modo intelligente e sicuro l’afflusso. Ufirst, disponibile anche via app, al momento può essere utilizzata in alcuni negozi in Lombardia, Veneto, Toscana e Piemonte dove Esselunga ha avviato la fase di test.

I clienti potranno così “mettersi in fila stando a casa”: una volta localizzato il punto vendita più vicino si potrà prendere un numero e monitorare l’avanzamento della coda, ricevendo notifiche quando si avvicina il proprio turno. Chi non ha l’app sul proprio dispositivo potrà telefonare al negozio e chiedere al personale di prenotare il proprio posto venendo poi avvisato via SMS.

LEGGI ANCHE: Apple ha presentato il nuovo iPhone SE 2020

Ufirst è disponibile gratuitamente per Android, tramite Google Play Store, e iOS, via App Store, usando i badge qui sotto. Oltre ai supermercati Esselunga, consente di risparmiare tempo facendo la fila da remoto anche in diversi altri negozi convenzionati con la piattaforma. Per maggiori dettagli vi invitiamo a consultare il sito ufficiale.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “20/04 – Google Card, Esselunga UFirst e Mi Band 5” su Spreaker.