Autonomia iPhone: ecco i dati di Apple a confronto (foto)

Matteo Bottin

Che autonomia riescono a garantire i 1.821 mAh della batteria di iPhone SE 2020? E come si è evoluta l’autonomia degli smartphone di Apple negli anni? Certo, possiamo guardare tutte le recensioni, ma un bel grafico dice più di mille parole. E, come dati, possiamo prendere direttamente quelli forniti da Apple.

La statistica più utilizzata da Apple è quella di “Riproduzione video”, e permette di stimare quante ore l’iPhone può continuare a riprodurre un file di localizzato all’interno della memoria interna del telefono.

I risultati? Abbastanza scontati: andando avanti con gli anni l’autonomia tende ad aumentare. Complice sicuramente l’incremento delle dimensioni e l’ottimizzazione del codice. Gli unici in “contro-tendenza” sono gli smartphone che riprendono modelli precedenti, come, appunto, iPhone SE 2020, che di fatto riprende le fattezze e le caratteristiche di iPhone 8.

Modello Capacità batteria Riproduzione video Riproduzione video (streaming) Riproduzione audio
iPhone 6 1810 mAh 11 ore 50 ore
iPhone 6 Plus 2915 mAh 14 ore 80 ore
iPhone 6s 1715 mAh 11 ore 50 ore
iPhone 6s Plus 2915 mAh 14 ore 80 ore
iPhone SE 1624 mAh 13 ore 50 ore
iPhone 7 1960 mAh 13 ore 40 ore
iPhone 7 Plus 2900 mAh 14 ore 60 ore
iPhone 8 1821 mAh 13 ore 40 ore
iPhone 8 Plus 2675 mAh 14 ore 60 ore
iPhone X 2716 mAh 13 ore 60 ore
iPhone XS 2658 mAh 14 ore 60 ore
iPhone XS Max 3174 mAh 15 ore 65 ore
iPhone XR 2942 mAh 16 ore 65 ore
iPhone 11 3110 mAh 17 ore 10 ore 65 ore
iPhone 11 Pro 3046 mAh 18 ore 11 ore 65 ore
iPhone 11 Pro Max 3969 mAh 20 ore 12 ore 80 ore
iPhone SE 2020 1821 mAh 13 ore 8 ore 40 ore
Via: 9to5Mac