Ricordate PinePhone? Ora potete preordinarlo con… Ubuntu Touch! (foto e video)

Matteo Bottin

PinePhone è uno smartphone da appena 150$ del quale di avevamo parlato verso la fine dello scorso anno, ed era indirizzato agli smanettoni che volevano giocare con una piattaforma hardware priva di qualsiasi sistema operativo. Ma, per chi volesse partite con qualcosa di preinstallato, ora è possibile preordinare una versione speciale con a bordo addirittura Ubuntu Touch!

Questa edizione,  PinePhone UBPorts Community Edition, costa sempre 150$ (ops, scusate, 149,99$) e dovrebbe essere spedita a partire dalla fine di maggio di quest’anno. Le modifiche però non si limitano al software: il telefono ha a bordo una scheda madre rivisitata (grazie ai feedback dei primi tester) e troviamo pure le certificazioni CE e FCC.

Per chi fosse nostalgico e volesse mettere le mani su Ubuntu Touch, Pine64 (l’azienda dietro a PinePhone) vuole ridimensionare un attimo le aspettative: secondo gli sviluppatori Ubuntu Touch “sarà funzionale, ma non sarà necessariamente pronto per l’utilizzo quotidiano“. In effetti, alcune funzioni sono ancora in fase di sviluppo, come il supporto alla fotocamera e l’host USB.

LEGGI ANCHE: Il mercato dei servizi di streaming musicale è in ottima salute e il suo re non è in discussione

Ovviamente potete comunque bypassare Ubuntu Touch caricando un sistema operativo su microSD e facendolo partire all’avvio. Volete anche le specifiche tecniche? Troviamo uno schermo LCD da 5,95″ (1.440 x 720 pixel), processore Allwinner A64 quad core (con GPU Mali-400 MP2), 2 GB di RAM e 16 GB di eMMC. Sicuramente non un top di gamma, ma cosa si poteva pretendere per 150$? Qui trovate il link per l’acquisto.

Via: Liliputing