Apple acquisisce l’app meteo Dark Sky e impone le sue regole: niente più Android né API

Enrico Paccusse L'ultimo major update per l'applicazione del meteo risale ad iOS 8

Apple ha messo mano al portafoglio ed ha deciso di acquisire l’applicazione Dark Sky, già nota agli utenti iOS ed Android per i suoi servizi meteo approfonditi. Ciò la renderà ancora più parte integrante del sistema operativo di Apple, mentre per Android significa mettere la parola fine.

La società ha infatti comunicato la rimozione dell’app dal Play Store ed ha fissato la data di termine dei propri servizi (1 luglio 2020), rassicurando gli abbonati promettendo eventuali rimborsi.

LEGGI ANCHE: Tra meno di un mese potreste avere nelle vostre mani iPhone SE 2

Stesso destino per l’API, ma con una finestra più ampia: da oggi non si accetteranno più nuove iscrizioni, ma i servizi continueranno per tutto il 2021 (fine servizio: 1 gennaio 2022). Tra i partner che ne facevano uso ci sono Carrot Weather, Microsoft, Runkeeper, DuckDuck Go e Yelp.

Il sito web continuerà a funzionare fino al 1 luglio 2020, per poi rimanere a supporto degli utenti iOS e API. Come parte della transizione sotto le ali protettive di Apple, cambierà anche la norma sulla privacy. Chi di voi ce l’ha nel proprio smartphone?

Via: 9to5macFonte: DarkSky
  • Milan Dragovic

    Se cercate una valida alternativa e volete continuare ad usufruire delle informazioni fornite da Dark Sky, potete provare Overdrop, e supportare un team italiano!

    https://play.google.com/store/apps/details?id=widget.dd.com.overdrop.free&hl=en

    • Antoniosolid

      Peccato che sfrutti proprio le previsioni di Dark Sky 🙁

      • Milan Dragovic

        Non usa solo Dark Sky, ha anche AccuWeather e WeatherBit