Ecco le nuove AKG N400, o per meglio dire le Buds+ che avremmo tutti voluto (foto)

Giovanni Bortolan

Il lancio delle Samsung Galaxy Buds+ è stato preceduto da numerose speculazioni in merito alle caratteristiche tecniche. La finestra temporale è stata più o meno la medesima del lancio delle AirPods Pro, il che ha contribuito ad alimentare le voci (e le speranze) che Samsung avrebbe risposto ad Apple anch’essa con delle cuffiette dotate di cancellazione del rumore attiva. Così non è stato, e malgrado il salto di qualità rispetto alle Galaxy Buds standard sia effettivamente arrivato, le Buds+ per certi versi sembrano collocarsi da sole fuori dalla competizione.

Qyesta mancanza tuttavia potrebbe essere appena stata colmata da AKG, uno dei marchi di proprietà di Samsung, specializzato nel reparto audio. Il sito coreano del produttore infatti ha messo a listino le AKG N400, ovvero l’ultimo modello di cuffie in-ear dotate, per l’appunto, di cancellazione attiva del rumore.

In termini di batteria, il produttore dichiara un’autonomia di 6 ore con una singola carica, con la custodia in grado di fornire altre 6 ore extra. Se si attiva la cancellazione del rumore l’autonomia cala leggermente a 5 ore di riproduzione continua. Le N400 sono dotate di sensori capacitivi laterali per i comandi rapidi, supportano la ricarica wireless e perfino la ricarica rapida. Si possono impostare dei profili audio differenti e ovviamente è presente il supporto ai vari assistenti vocali come Siri e Google Assistant.

LEGGI ANCHE: Migliori auricolari Bluetooth – Aprile 2020

Le nuove AKG N400 sono state inserite a listino al prezzo equivalente (rispetto alla valuta locale) di 189$. Questo le rende più costose delle Buds+, ma anche se non saranno integrate nel sistema Gear come lo sono le sue cugine, la cancellazione attiva del rumore gioca un ruolo di particolare spessore in questa vicenda.

Via: Androidcentral