Ecco a voi Fitbit Charge 4: GPS, NFC e pagamenti digitali per tutti, a partire da 149,99€ (foto)

Vincenzo Ronca

Dopo averlo intravisto online grazie ai diversi dettagli trapelati nei giorni scorsi, è giunto il momento dell’ufficialità per Fitbit Charge 4, la nuova smartband dell’azienda statunitense. Come preannunciato la novità più rilevante è l’integrazione del modulo NFC per tutti i modelli, la quale apre le porte al supporto ai pagamenti digitali tramite Fitbit Pay. Andiamo a vedere insieme le specifiche tecniche.

Fitbit Charge 4

  • Display touchscreen.
  • Accelerometro a 3 assi, GPS, motore a vibrazione, altimetro
  • Monitoraggio battito cardiaco ottico (PPG)
  • Chip NFC per Fitbit Pay.
  • Bluetooth LE (BLE) 4.0.
  • Supporto a Spotify Connect & Control (richiede abbonamento a Spotify Premium).
  • Stima della saturazione di ossigeno (SpO2) nel sangue.
  • Resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità.
  • Batteria con autonomia fino a 7 giorni (5 ore con GPS attivo).

Oltre alla novità del supporto ai pagamenti digitali su tutti i modelli di Charge 4, Fitbit ha introdotto la rilevazione dei Minuti in Zona Attiva per tracciare meglio l’attività fisica svolta dall’utente. Inoltre, sul nuovo Charge 4 troviamo anche la possibilità di gestire i contenuti riprodotti su Spotify senza passare per lo smartphone.

Uscita e Prezzo

Fitbit Charge 4 arriva nel mercato italiano con i cinturini nelle colorazioni Nero, Prugna e Blu notte/Nero, al prezzo di 149,99€. È prevista anche la versione Fitbit Charge 4 Premium Edition che si presenta con un cinturino in tessuto riflettente granito/nero, oltre al cinturino Classic nero aggiuntivo e arriva in Italia al prezzo di 169,99€. La nuova smartband sarà disponibile alla spedizione a partire dal prossimo 15 aprile, sullo store ufficiale italiano sono già disponibili i preordini.

Fitbit Charge 4 – Immagini

Fitbit Charge 4 Premium Edition – Immagini