Lista di conversazioni troppo caotica? Telegram vi aiuta a fare ordine, grazie alle cartelle! (foto)

Edoardo Carlo Ceretti -

Che Telegram sia sempre un passo avanti rispetto alla concorrenza, quantomeno nella continua proposta di funzionalità aggiuntive e innovative, non lo scopriamo di certo ora. Ma giusto per non smentirsi mai, ecco una grande novità grazie all’ultimo aggiornamento per le app Android, iOS e desktop: le cartelle per le conversazioni.

Se siete abituati ad utilizzare Telegram tanto per la vostra sfera personale, quanto per quella lavorativa, è possibile che la vostra lista delle conversazioni si sia fatta un po’ caotica oramai. Da ora però, potete mettere finalmente un po’ di ordine, grazie alle cartelle. Si tratta della possibilità di raggruppare le varie conversazioni in tab separati, secondo le vostre esigenze. Ad esempio, potrete creare una cartella che racchiuda le conversazioni della vostra famiglia, un’altra per gli amici e un’altra ancora per l’ambito lavorativo. Un’idea tanto semplice quanto vincente, a cui d’ora in poi difficilmente potremo rinunciare.

LEGGI ANCHE: Vota la tua fotocamera top di gamma preferita (senza sapere chi stai votando)

Ci sono poi novità anche per i canali, in particolare con quelli che annoverano almeno mille iscritti. Da ora infatti, gli amministratori di questi canali potranno consultare una serie di statistiche dettagliate, relative al tasso di crescita, al successo riscosso da ciascun post e altro ancora.

Chiudiamo infine con alcune interessanti chicche: da ora, le animazioni per la registrazione di messaggi vocali o video sono più curate e appaganti, la lista delle emoji animate si espande ulteriormente con quelle inerenti alla pandemia di COVID-19 e, inviando l’emoji del dado da gioco, potrete estrarre a caso un numero da 1 a 6, grazie all’apposita emoji animata. Trovate maggiori informazioni nella pagina dedicata all’aggiornamento.


Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “30/03 – Solidarietà WindTre, update Telegram e Android Auto wireless” su Spreaker.