Yellow Mobile: cosa sappiamo sul nuovo operatore super economico

Giuseppe Tripodi

Yellow Mobile è il nome di un un prossimo operatore di telefonia fissa e mobile, che debutterà nel nostro paese in estate. Si tratterà probabilmente di un operatore virtuale (MVNO), la cui pagina Facebook e sito internet sono apparsi in rete nei giorni scorsi.

LEGGI ANCHE: Tutto su WindTre

Non sappiamo ancora moltissimo, ma quel che sorprende sono sicuramente i costi delle offerte, davvero molto economici. Dalla pagina Facebook, infatti, apprendiamo che Yellow Mobile debutterà con due promozioni per la rete mobile, che andiamo a vedere di seguito:

Small Yellow

  • minuti illimitati
  • SMS illimitati
  • 40 GB in 4G+ (fino a 60 mbps)
  • Costo: 4,99€ / mese

It’s Yellow Time

  • minuti illimitati
  • SMS illimitati
  • 100 GB in 4G+ (fino a 60 mbps)
  • Costo: 8,99€ / mese

In entrambi i casi, le offerte sono disponibili per chi esegue portabilità da TIM, WindTre, Iliad e MVNO, ma anche per le nuove attivazioni: insomma, rimangono esclusi solo i clienti Vodafone, rete su cui si appoggerà l’operatore virtuale. A proposito di rete, sulla pagina Facebook viene precisato che la velocità disponibile è 4G+ fino a 60 mbps in download.

Entrambe le promozioni avranno prezzo bloccato e saranno senza costi nascosti; inoltre, includeranno gratuitamente servizi aggiuntivi come segreteria telefonica, hotspot e Looked4You (servizio che ti avvisa via SMS su chi ti ha cercato mentre eri irraggiungibile).

Oltre alla telefonia mobile, sulla pagina Facebook viene pubblicizzata anche una promozione per la linea fissa:

For your Yellow Home

  • internet illimitato
  • modem (Huawei B311s) incluso
  • Durata minima 12 mesi
  • Costo: 19,99€/mese

Non ci sono ancora informazioni in merito alla data di lancio: sul sito ufficiale e su Facebook si parla di estate 2020.

I colleghi di MVNONews fanno notare che attualmente non sembra esserci registrata alcuna Yellow. o Yellow. Mobile né nel registro pubblico degli operatori né nel registro delle imprese, il che sembra piuttosto strano (e potrebbe far pensare ad un pesce d’aprile incredibilmente ben orchestrato).

D’altra parte, è molto probabile che la società che gestisce il brand abbia semplicemente un nome diverso (come nel caso di VEI per ho. Mobile): non ci rimane quindi che aspettare l’estate e vedere cosa ci riserverà il debutto di Yellow. Nell’attesa, date un’occhiata allo spot di seguito.