App

GitHub Mobile è finalmente disponibile su iPhone, iPad e Android

Dopo mesi di beta, ecco la versione finale per iOS e Android
GitHub Mobile è finalmente disponibile su iPhone, iPad e Android
Enrico Paccusse
Enrico Paccusse
Aggiornamenti

Non capita molto spesso di vedere sviluppatori trascurare iOS per dare la precedenza ad Android, eppure questo è il percorso intrapreso da GitHub, piattaforma dedicata allo sviluppo di software recentemente acquisita da Microsoft.

Non che la differenza sia stata molta: sono intercorsi solo due mesi tra la pubblicazione della prima versione per il robottino verde e quella dedicata al mondo Apple, in uscita oggi.

Va sottolineato che si tratta di un'applicazione che non replica in toto le funzionalità del sito web, ma che si concentra su alcune cose come, l'organizzazione degli obiettivi, l'invio di feedback e di risposte agli utenti e la gestione delle richieste pull.

Sarà inoltre possibile visualizzare alcuni dei codici presenti (senza però poterli modificare) e le notifiche di sistema. Se volete provarla, qui sotto trovate il badge per scaricare l'applicazione gratuitamente.

Aggiornamento 09:40

L'app era disponibile anche su Android da febbraio in early access. Da oggi le versioni stabili sono presenti per tutte le piattaforme. Abbiamo aggiornato l'articolo.

Via: 9to5mac

Commenta