Fine della corsa per MSQRD: Facebook la rimuoverà da App Store e Play Store ad aprile

Edoardo Carlo Ceretti

Alzi la mano chi si ricorda di MSQRD, l’app che impazzò sugli smartphone di tutto il mondo per un breve periodo nel 2016, prima di essere acquistata dal colosso Facebook. Si trattava di una delle prime app in grado di sfruttare la realtà aumentata per applicare filtri sul volto degli utenti, anche in tempo reale. Proprio per quel motivo, Zuckerberg decise di accaparrarsela e rubarne i segreti, per poi integrarli nei suoi servizi più famosi, su tutti Instagram. E ora, esaurita la sua utilità, l’addio definitivo è vicino.

Il social blu ha infatti annunciato ufficialmente che, a partire dal 13 aprile, calerà il sipario su MSQRD. L’app verrà rimossa dall’App Store e dal Play Store, dunque non potrà più essere installata da nuovi utenti. D’altronde, la sua sorte era già segnata da almeno 3 anni, tanto è passato dall’ultimo aggiornamento rilasciato per l’app.

LEGGI ANCHE: Cambridge Audio Melomania 1, la recensione

Come già accennato, Facebook si servì di MSQRD per perfezionare l’utilizzo della realtà aumentata applicata ai filtri per foto e video di Instagram, ovvero strumenti divertenti per movimentare i contenuti da condividere con i propri amici sui social network. Della necessità di avere a disposizione un’app separata, ormai neppure più l’ombra. Ecco dunque spiegato il motivo per cui MSQRD chiuderà i battenti – e anche per cui quasi nessuno ne sentirà la mancanza.

Via: The Verge