Guardate uno smartphone Android eseguire il jailbreak ad un iPhone! (video)

Giuseppe Tripodi -

Su Android si chiamano col loro nome, permessi di root, mentre su iOS si parla più poeticamente di jailbreak: la sostanza non cambia e, in entrambi i casi, parliamo della possibilità di ottenere maggiori permessi da quelli previsti dal produttore, aggirando i sistemi di sicurezza del dispositivo e permettendo all’utente di compiere azioni che non potrebbe fare altrimenti.

Ma se su Android la scena del modding è più florida che mai e ottenere i permessi di root spesso è un gioco da ragazzi, su iPhone la situazione è meno rosea: Apple è ben più stringente con i propri dispositivi e le vulnerabilità sfruttate per il jailbreak vengono immediatamente patchate dall’azienda della mela.

Attualmente, uno degli ultimi tool utilizzati per il jailbreak si chiama checkra1n: si tratta di uno strumento che permette di avere un jailbreak tethered (ossia da riapplicare ad ogni riavvio), ma che gira anche da Linux. E, a quanto pare, anche da Android: lo ha dimostrato l’utente reddit u/stblr, come potete notare dal video allegato qui sotto.

Sebbene non sia un’operazione per tutti (e, sinceramente, non ci sono grandi motivi per pensare di farlo), sappiate che per eseguire il jailbreak su un iPhone compatibile, basta avere uno smartphone Android con permessi di root, un’applicazione per il terminale e un cavo OTG che permette di collegare l’iPhone al dispositivo Android.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al primo commento di questo thread, ma prima date un’occhiata al filmato qui sotto.

[News] It is possible to run checkra1n from an Android device! from r/jailbreak