La Commissione Europea potrebbe rendere obbligatorie le batterie removibili sugli smartphone, per la gioia di molti

Giovanni Bortolan -

Possibili novità in vista sul fronte delle batterie per smartphone. La Commissione Europea infatti starebbe pensando di obbligare i produttori di dispositivi mobili a dotare i propri prodotti destinati al mercato Europeo di una batteria removibile. Questa caratteristica, presente anni fa in moltissimi smartphone (anche top di gamma) è stata via via abbandonata dai produttori per numerose ragioni.

Oltre ad una questione di impermeabilità e di qualità costruttiva, si potrebbe pensare ad una sorta di obsolescenza programmata pensata dai produttori per far durare i proprio prodotti un certo numero di anni, in maniera tale da spingere i propri clienti ad acquistare un nuovo modello, spesso e volentieri per la limitata autonomia.

LEGGI ANCHE: La Commissione Europea ha chiesto allo staff di utilizzare Signal

Se la Commissione Europea deciderà di intraprendere questa strada sarà interessante capire come decideranno di affrontare la questione. Dovrà infatti essere chiarito in maniera perentoria il termine “batteria removibile”, in quanto i produttori di smartphone potrebbero fare i furbi intendere questo concetto come “removibile sì, ma solo con gli strumenti adatti”.

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News.

Via: redditFonte: Tweakers