Qualcomm fornirà i chip 5G ad Apple almeno fino al 2024

Matteo Bottin

Apple dovrebbe buttarsi nel mondo 5G con gli iPhone 12, ovvero quelli che verranno lanciati quest’anno. Con l’acquisizione di Intel, si vociferava che la compatibilità con le nuove reti fosse resa disponibile da un chip “fatto in casa”, ma a quanto pare non sarà così. O, almeno, non prima del 2024.

Secondo un documento depositato presso la US International Trade Commission (ITC), Apple e Qualcomm hanno firmato un accordo secondo il quale l’azienda di Cupertino riceverà i modem da Qualcomm almeno fino al 2024.

LEGGI ANCHE: Tim Cook non si sbilancia sul 5G: “Siamo solo all’inizio”

Si fa anche esplicito riferimento ad alcuni modelli di modem (Snapdragon X55, X60, X65 e X70), tutti con 5G. È importante anche sottolineare come Qualcomm sarà anche la responsabile per la connettività attraverso tutte le altre reti (dal 4G in giù) grazie ai modem. Purtroppo nel documento mancano i dettagli economici dell’accordo, ma non speravate di conoscerli, vero?

Via: WinfutureFonte: Docketalarm