Confronto smartwatch: Apple, Samsung, Fitbit, Amazfit, Huawei e Fossil (video)

Emanuele Cisotti -

Abbiamo parlato tanto di smartwatch negli scorsi anni e sono vare le aziende che si sono imposte sul mercato. Abbiamo Apple, che con il suo Apple Watch domina le vendite, Samsung che si difende bene con prodotti concreti e gradevoli, Fitbit che punta tutto sulla salute, Amazfit che raccoglie il pubblico che cerca qualcosa di economico, Fossil che tiene alta la bandiera di Wear OS e Huawei, ultima arrivata, ma che si è imposta con convinzione.

LEGGI ANCHE: Migliori smartwatch

Sei produttori, per sei filosofie diverse e soprattutto con sei sistemi operativi molto diversi, che offrono quindi esperienze d’utilizzo decisamente differenti. Ma qual è il miglior smartwatch e quale dovreste comprare? I sei orologi smart che abbiamo scelto sono tutti estremamente rappresentativi di queste diverse filosofie e forse solo GTS di Amazfit non racconta al 100% la storia dell’azienda, che produce anche dispositivi più costosi e votati maggiormente allo sport.

Vi abbiamo chiesto nel nostro gruppo Facebook quali fossero gli aspetti chiave da valutare per l’acquisto di uno smartwatch e abbiamo raccolto in questo video una lunga chiacchierata dove prendiamo in esame tutti questi punti. Parliamo di fattori come design, autonomia, gestione delle notifiche, tracciamento del sonno, quadranti e molto altro. Sono tanti aspetti, alcuni che abbiamo trattato in modo più sbrigativo, ma trovate maggiori dettagli nelle rispettive recensioni (link sotto). Per navigare il (lungo) video abbiamo aggiunto nella descrizione su YouTube i link per andare alle sezioni che più vi potrebbero interessare.

Recensioni smartwatch:

Video