Sarà più facile difendersi dalle chiamate pubblicitarie indesiderate: le nuove norme sul telemarketing

Vincenzo Ronca

Il telemarketing è una pratica pubblicitaria in ambito commerciale ad oggi ancora molto usata da diverse aziende e siccome a volte può risultare fastidiosa per alcuni utenti, sono state approvate nuove norme per opporsi.

Le nuove norme sono state proposte dal Presidente del Consiglio e dal Ministro dello Sviluppo Economico e successivamente approvate dal Consiglio dei Ministri: queste sono state ratificate nel Registro delle Opposizioni e regolamentano il trattamento delle numerazioni mediante chiamate telefoniche e l’invio di materiale pubblicitario attraverso la posta cartacea ordinaria per la vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato. Il nuovo regolamento estende le norme a tutte le numerazioni fisse e mobili comprendendo anche quelle non riportate negli elenchi telefonici.

LEGGI ANCHE: SmartWorld diventa un podcast

Inoltre, le nuove norme prevedono la possibilità per gli utenti di indicare i soggetti nei confronti dei quali intendono revocare l’opposizione al trattamento dei dati personali anche per la posta ordinaria cartacea, oltre che per le chiamate telefoniche.

Via: Mondomobileweb
  • L0RE15

    Temo nella realtá dei fatti cambierá poco. La soluzione più semplice é chiudergli il telefono in faccia. Aggressivo? Maleducato? Beh, loro sono stati per anni maestri di maleducazione ed arroganza. Pan per focaccia, ogni tanto, male non fa. Personalmente mai ricevuta una chiamata od offerta interessante con contatto telefonico, anzi, quasi sempre ho trovato maleducati che portavano in dote fregature.