Il mercato delle app mobile è dominato dai giochi: giochiamo e spendiamo sempre di più, Disney+ cresce con TikTok (foto)

Vincenzo Ronca App Annie ha diffuso il suo report annuale State of Mobile.

App Annie, un’azienda che si occupa dell’analisi all’interno del mercato delle app per dispositivi mobili, ha presentato il suo report annuale relativo al 2019. i dati inclusi sono tantissimi, cercheremo di riassumere i punti cardine del documento.

Mercato dei giochi sempre più rilevante

Nel mondo delle app mobile quasi tre quarti di tutte le entrate vengono generate dai giochi: gli incassi rispetto al 2016 delle app per dispositivi mobili è più che raddoppiato e solo i giochi genereranno delle entrate per almeno 100 miliardi di dollari nel 2020, secondo le previsioni di App Annie. Rispetto allo scorso è stato registrato un aumento del 25%, delle entrate che sono almeno il doppio di quelle generate dai giochi per PC e quasi il triplo rispetto a quanto fruttano i giochi per console.

Generazione Z e paesi più redditizi

App Annie ha evidenziato l’enorme coinvolgimento nel mercato delle app per dispositivi mobili della fascia di utenti collocati nella Generazione Z, coloro che sono nati tra la fine degli anni ’90 e inizio anni 2000: hanno trascorso in media quasi 4 ore al mese su app non gaming per almeno 150 sessioni mensili.

In termini geografici, i paesi che generano le entrate maggiori sono, in ordine, la Cina (circa il 40% del mercato), Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud e Regno Unito. Tutti questi paesi hanno fatto registrare una crescita costante della spesa in app mobile negli ultimi tre anni.

TikTok e Disney+ si fanno sentire

TikTok è sicuramente l’app social che ha fatto registrare la maggiore crescita nell’ultimo anno: oltre alla Cina, paese in cui detiene la quota maggiore, è cresciuta molto vertiginosamente in India, Russia, Pakistan e Stati Uniti. A livello globale, e dunque in media, l’app ha quadruplicato la sua diffusione solo nell’ultimo anno.

Disney+, il nuovo servizio di streaming multimediale, inizia a far sentire la sua presenza: negli Stati Uniti il 25% degli utenti Netflix ha usato anche Disney+ nel 2019, facendo registrare la più grande sovrapposizione tra app di streaming nel mercato statunitense.

App più usate, più scaricate e più redditizie

In termini generali, App Annie ha anche stilato le classifiche delle app più usate, più scaricate e più redditizie del 2019. Tra quelle con più utenti attivi troviamo WhatsApp, seguita da Facebook e WeChat, mentre tra i giochi domina PUBG Mobile, Candy Crush Saga e Honour of Kings. Tra quelle più scaricate nel 2019 troviamo Facebook, WhatsApp e TikTok.

Tra le app che nel 2019 hanno generato le maggiori entrate troviamo Tinder, seguita a ruota da Netflix, Tencent Video, iQIYI e YouTube.

Per ulteriori informazioni sul report redatto da App Annie vi suggeriamo di consultare direttamente il documento completo, disponibile a questo indirizzo.

Via: Venture Beat, Techcrunch